Ultime Recensione

Ultime Recensione

venerdì 15 gennaio 2016

Recensione The black falcon : La partenza di Victoria

Ciao libraie,
oggi mi sono dedicata alla lettura di un  self , il cui titolo è La partenza  il primo volume della trilogia di The black falcon scritto da Victoria... Venite a scoprire la trama...


Titolo: La partenza 12 Novembre
La corsa
L' arrivo
Autrice: Victoria
Casa Editrice: Self
Genere: Erotic

Vivo a Trieste e faccio la bartender da dieci anni. La mia migliore amica è un' organizzatrice di eventi ed è lei che mi trova da lavorare nei paradisi dei turisti. Là vivo meravigliose esperienze e aumento il saldo del mio conto corrente. Alla fine di Agosto, decidiamo di andare in Croazia per un raduno internazionale di bikers. Per Francesca sarà solo una vacanza, per me solo lavoro. Quando arriviamo, ho la sensazione che sarà una settimana indimenticabile. E l' incontro con il presidente del moto club " The Black Falcon" me lo conferma nel modo peggiore. Tutto quello che non voglio dalla mia vita, tutto quello da cui fuggo, lo vedo passare davanti ai miei occhi. Questa settimana sarà pericolosa: per la mia testa, per il mio cuore. Lorenzo mi costerà tutto.




" La partenza"  è la prima novella della serie " The Black Falcon" e racconta l' incontro tra Bianca e Lorenzo. La loro storia continua con il secondo libro " La corsa" e si conclude con il terzo, " La fermata" prossimi alla pubblicazione.


Questa volta a differenza della prima lettura che ho fatto di un self,  non mi sono posta con  pregiudizi alla lettura, devo dire in tutta sincerità che sono rimasta piacevolmente colpita. La protagonista femminile si chiama Bianca, una ragazza ventottenne che lavora come barteder, che gira il mondo per lavoro, cosi conosce nuovi posti e tante persone. Bianca ha subito un grave trauma, che l' ha segnata nel corpo e nell' anima, ma nonostante tutto riesce a risorgere come l'Araba Fenice, riprende in mano la sua vita e ritorna ad essere la ragazza solare prima della tragedia. Negli ultimi tre anni la vita di Bianca si è concentrata sul lavoro, ha potuto sempre contare sull' amicizia incondizionata di Francesca sua migliore amica. Lorenzo conosciuto come Lenny, è il personaggio maschile di questo romanzo, capelli lunghi, tatuato e motociclista, il prototipo del cattivo ragazzo, in realtà è un uomo nel vero senso della parola, è un uomo con vissuto, in cui una donna lo ha ferito mortalmente, ma questo non gli impedisce di imparare a conoscere Bianca.
I due protagonisti si incontrano in Croazia, ad un raduno di un club di motociclisti, Lorenzo è il presidente del club, mentre, Bianca viene trascinata in questa nuova situazione, dalla sua amica Francesca e dal suo fidanzato,  per lavoro e contemporaneamente fanno un viaggio di piacere. Appena si conoscono entrambi sono attratti fisicamente, ma nonostante i dubbi, entrambi lasciano da parte i dubbi e si lasciano andar a questa passione sfrenata in cui sono presenti anche dei sentimenti seri e profondi.
"- Dio mio. Mi stai uccidendo - sussurra. Mi, alzo, questa volta decisa, e mi siedo sulle ginocchia. Mi abbraccia fin quasi a farmi scomparire dentro di sé. Poi mi allontana e mi fissa. I suoi occhi sembrano assaporarmi...- Non aspetto altro - ammetto, e premi la mia bocca sulla sua.

La trama è un susseguirsi di scene che ti fanno stare con il fiato sospeso, domandandoti che cosa abbia escogitato la scrittrice nelle pagine successive. I due protagonisti hanno spessore, nonostante entrambi hanno un passato pesante alle spalle,  vanno avanti, senza dimenticare che quelli che adesso sono, è il risultato di quello che gli è accaduto. Sono presenti anche personaggi secondari, che non fanno solo da cornice, ma danno un contributo alla storia,  dando indizi su quello che è accaduto ai protagonisti. La scrittura è scorrevole ed è  una  lettura che ti coinvolge, perché non vedi l'ora di scoprire cosa accade nelle prossime pagine. La lettura di questo romanzo è consigliato a tutte coloro che sono romantiche con un pizzico di suspance è una forte componente erotica, insomma ha tutti i requisiti per diventare un libro di successo, secondo il mio modesto parere.
"... - Calma! State calmi! cerco di gridare, ma nessuno mi dà retta, in preda al terrore. Il mio unico pensiero...Bianca..."
Raccomandato
La situazione è quasi bollente

Fatemi sapere!
Mary



Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.