mercoledì 16 marzo 2016

Recensione: Ovunque tu sarai di Fioly Bocca

RECENSIONE DEL ROMANZO " OVUNQUE TU SARAI " DI FIOLY BOCCA.

Buonasera amiche, questa sera ho deciso di pubblicare per voi la recensione di " Ovunque tu sarai ", il romanzo d'esordio della scrittrice Fioly Bocca.
Buona lettura!

Valentina.

AUTRICE: Fioly Bocca

CASA EDITRICE: Giunti

DATA DI PUBBLICAZIONE: Aprile 2015

GENERE: Romanzo rosa / d'amore




" Anita vive da tanti anni a Torino ma è cresciuta sulle Dolomiti, dove l'aria trasparente profuma sempre di legno e di terra, e dove negli ultimi tempi è costretta a tornare a causa della terribile malattia di sua madre, che peggiora ogni giorno di più. E' giusto mentire per proteggere chi ami? Anita decide di si e ogni sera, quando si mette al computer per scrivere l'e- mail di buonanotte a sua mamma, racconta un sacco di bugie. Non le dice che il lavoro all'agenzia letteraria non le piace per niente, nè che il suo fidanzato, Tancredi, è distratto, assente e certo non muore dalla voglia di fare piani concreti. Anzi, Anita descrive i preparativi per le nozze, immagina la chiesa del paese addobbata di fiori e i bambini che verranno. Finchè un giorno, sul treno che la riporta a Torino, ogni finzione crolla di fronte agli occhi esotici di Arun, due occhi profondi che sanno guardare davvero, e a cui basta un istante per leggere tutta la tristezza di Anita. ma chi è questo scrittore per bambini che ama il mare d'inverno? E perchè, anche se vuole tenerlo lontano, Qualcosa la riporta insistentemente a lui?".
Fioly Bocca vive sulle colline del Monferrato ed è madre di due figli. Laureata in Lettere all'Università degli Studi di Torino, si è specializzata con un corso in redazione editoriale.  " Ovunque tu sarai " è il suo romanzo d'esordio.
La storia di Anita è bellissima. Lei è una donna che, apparentemente, può sembrare fragile ed insicura, una donna che non vuole accettare di cambiare la sua vita per paura e insicurezza. Poi, un giorno decide che il momento è arrivato, stravolge completamente la sua esistenza, taglia cordoni ormai logori e fragili, si rimette in gioco, in discussione, e affronta di petto la sua vita.
Ho trovato questo libro davvero incredibile. La storia è emozionante dalla prima pagina all'ultima, con un colpo di scena finale che lascia a bocca aperta. La scrittura è fluida, scorrevole, ricercata ma non pesante. I temi affrontati non sono frutto della fantasia della scrittrice, sono temi reali, attuali e Fioly li affronta in maniera egregia.
La lettura di questo romanzo ha suscitato in me una moltitudine di emozioni molto forti. Ho pianto leggendo alcune pagine, ho sorriso, ho sperato e creduto insieme ad Anita. Mi ha coinvolta molto e, sicuramente, è un libro che consiglio caldamente a tutte voi.
Ho avuto il piacere di conoscere di persona Fioly perchè abitiamo nello stesso paese, lei mi ha dato la spinta di cui avevo bisogno da tempo e i consigli utili che mi hanno portata alla realizzazione e pubblicazione del mio primo romanzo. A lei devo molto, quindi questa recensione, oltre ad essere doverosa per un romanzo così bello, è anche una sorta di ringraziamento che faccio personalmente a questa fantastica scrittrice che, tra l'altro, ad aprile sarà nuovamente nelle librerie con un nuovo appassionante romanzo intitolato " La speranza in ogni passo ".
Non mi resta che augurarvi buona lettura. Mi raccomando, fatemi sapere la vostra opinione su questo libro, del quale vi lascio, qui di seguito, uno piccolo estratto di poche ma intense righe.
BUONA LETTURA!!!!!
" Così capita che un dialogo nato per caso con un passeggero qualunque del Milano - Torino prenda una strada tutta sua, ingovernabile, e tu, senza nemmeno accorgerti, arrivi proprio a quel punto, a quel grumo che hai dentro e che cercavi in tutti i modi di nascondere. E senza sapere perchè, ti metti a nudo, non risparmi niente, davanti a occhi sconosciuti offri la tua anima vulnerabile come una spogliarellista esibisce a un pubblico rapito la propria intimità ".

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.