giovedì 26 maggio 2016

Quando ami chi vorresti odiare, The Season Trilogy, Melissa Spadoni, Recensione

Buongiorno Readers,
dopo la piacevole lettura del self  Un cielo senza luna di Davide Vinci, mi sono detta perché non continuare con un altro self. Cosi mi sono ritrovata a leggere Quando ami chi vorresti odiare, il primo volume The Season Trilogy di Melissa Spadoni.

The Season Trilogy
Titolo: Quando ami chi vorresti odiare
Autumn - Quando Ami Chi Non Dovresti Amare prossimamente
Autrice: Melissa Spadoni
Casa Editrice: Self publishing
Data di uscita: 14 maggio 2016
Genere: Contemporary Romance



Cosa succede quando ti ritrovi di fronte quella persona che è stato il tuo primo amore? Quella persona che per prima ti ha fatto davvero battere forte il cuore e provare bellissime sensazioni? La medesima persona che ti ha fatto soffrire e che più tu odi in assoluto ?
Tessa sta per scoprire che non sempre i vecchi sentimenti si assopiscono completamente, anche se di principio sembrano camuffati in odio. E quando si ritroverà il suo ex grande amore Devon, come nuovo capo nella rivista dove lavora da anni come grafica, capirà che forse non è tutto odio quello che luccica, Anche se ne è parecchio convinta.
Dall'altra parte Devon riscoprirà una parte di se stesso che da tempi aveva assopito e credeva persino di aver dimenticato.
Summer è il primo capitolo di una divertente trilogia, la quale narra le (dis)avventure dei nostri due protagonisti, con un giusto pizzico di malintesi, litigi, pessime figure, passione, fidanzate pericolose e nuove amicizie molto speciali.
Recensione

Quando ami chi vorresti odiare è un romanzo che narra il rincontro di due persone adulte, che si sono amate quando erano ancora adolescenti, ossia la grafica Tessa e il suo nuovo capo Devon.
Tessa è una grafica, che lavora presso una rivista, ed è molto soddisfatta sul piano lavorativo. Non si può dire la medesima cosa,della sua vita sentimentale, in quanto ha avuto una serie di "sfortunati" amori, dove lei viene lasciata, nelle situazioni più diverse, dove alle fine la protagonista si ritrova sempre a fare delle figuracce galattiche. Ma, questo non l'ha resa per nulla insicura, in quanto è sicura che troverà il suo lieto fine prima o poi.
Poi, c'è Devon che è il nuovo capo della protagonista, E' un uomo sicuro di se e del suo fascino, da un paio di anni ha una relazione con la famosa modella Karida.
Tra i due protagonisti ci sono scene alquanto bizzarre (lasciatemi passare il termine), in quanto mi sembra che ogni passo che fanno avanti, poi non si sa come si ritrovano tre passi indietro, è questo uno dei motivi per cui mi è piaciuto.
Ad un certo punto sia Tessa che Devon, si scoprono amici, anche se da parte di entrambi c'è una certa attrazione fisica, che faticano a nascondere, ma fanno del loro meglio per superare questo particolare, in quanto non vogliono rovinare questa pseudo-amicizia.
E' durante un servizio fotografico che fa la sua comparsa Robby. Non vi dirò chi è altrimenti vi svelo troppo. Ma, vi posso dire che con l'entrata in scena di questo personaggio, la trama ne esce ancora più arricchita di episodi divertenti.
Io ho cercato di resistere, di fare il bravo ragazzo, lo avete visto, ma...buon dio.
 Tra episodi esilaranti ed altri più seri, si assiste all'avvicinamento inesorabile di Tessa e Devon, che dopo tanti tentennamenti e incertezze, si lasciano trasportare dalla passione, Ma, ecco che arriva una notizia del tutto imprevista, che rimette in discussione tutto per l'ennesima volta,
Questa volta Tessa, prende una decisione del tutto inaspettata, che porterà naturalmente a cambiare diverse cose.
Ma, come reagirà Devon?
"
Ti amo Tessy". Non aspetto una risposta. L'attiro a me e la bacio.
E' un romanzo con cui trascorrere un pomeriggio diverso in modo divertente e rilassante. In quando Ami chi vorresti odiare, è un mix tra amicizia, passione e amore, che ti permette di amare questo libro.
La trama scorre piacevole e fluida, senza che ci sia la sensazione che vi sia stata una forzatura nell'evolversi della storia stessa. Lo stile della scrittrice è lineare ed usa un linguaggio quotidiano, ed è una cosa che mi ha colpito molto favorevolmente..
Insomma, è un libro da leggere.
Prima di lasciarvi, vi do un' ultima anticipazione, Melissa,
ha avuto un colpo di genio, nel concludere il primo libro, cosi da aspettare con trepidazione l'uscita del secondo romanzo della trilogia.

E voi Readers, l' avete letto? Lo leggerete? Fatemi sapere...


1/2  Raccomandato con qualcosina in più


Alla prossima,
Mary




9 commenti:

  1. Va bene, e questo da dove ne esce?? Complimenti per la recensione, mi invoglia a leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta, il libro mi è stato consigliato da una mia amica, mi è piaciuto molto, quindi ho deciso di farci la recensione.

      Elimina
  2. Ho letto la trama e mi ispirava ma dopo che ho letto la tua recensione lo leggerò di sicuro,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, te lo consiglio vivamente questo il libro, è a dir poco fantastico.

      Elimina
  3. Grazie davvero di cuore per questa bellissima recensione!!! ❤ Sono davvero felice che ti sia piaciuto!!!! Grazie ancora tantissimo!!!! ❤

    RispondiElimina
  4. Grazie davvero di cuore per questa bellissima recensione!!! ❤ Sono davvero felice che ti sia piaciuto!!!! Grazie ancora tantissimo!!!! ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Melissa, lieta che ti sia piaciuta la trama. Io non vedo l'ora di leggere il secondo volume della Trilogia.

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.