venerdì 6 maggio 2016

The Tattoo Trilogy, Oltre il destino Jay Crownover, Recensione

Ho appena terminato di leggere senza un attimo di pausa, il quinto libro della serie di The Tatto Trilogy, il cui titolo è Oltre il destino di Jay Crownover, edito in Italia dalla Newton Compton Editori.
The Tatto Series
Oltre le regole
Oltre noi l'infinito
Oltre l'amore
Oltre i segreti
Oltre il destino, 2 maggio 2016
Asa Luglio 2016
Autrice: Jay Crownover
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: New adult

Sinossi
Rowdy St. James, vive alla giornata, passa il tempo con gli amici e non prende nulla sul serio. Quando si tratta di ragazze poi, cerca solo storie senza futuro e soprattutto senza sentimenti. Bruciato dall'amore una volta, non ha intenzione di fidarsi di nuovo di una donna. Finché al lavoro non arriva una nuova collega, una ragazza che rischia di rivelarsi più dannosa di qualsiasi fantasma del passato.
Salem Cruz è cresciuta in una casa con troppe regole e poco divertimento, un mondo di infelicità che non vedeva l'ora di dimenticare. Ma una cosa bella dell'infanzia è rimasta sempre con lei: il ricordo del dolce ragazzo dagli occhi azzurri che è stato perdutamente innamorato della sorella minore. Adesso che finalmente il fato ha riunito lei e Rowdy, Salem è determinata a dimostrargli che si era innamorata della sorella sbagliata. E tutto sembra andare a gonfie vele finché un imprevisto con gli occhi magnetici non decide di mandare tutto all'aria...
 
Recensione
 
Dal primo libro della serie di Tatto Trilogy, i personaggio maschili sono sempre stati affascinanti e con una storia ben definita alle spalle, che delinea in modo perfetto i contorni dei personaggi, ma questo non limita al personaggio stesso di evolversi nel corso della storia.
Non nego che mi sono accostata a questo quinto libro della serie un po' scettica, perché ero convinta che la Crownover avesse giocato tutti gli assi nella descrizione dei personaggi maschili, invece, fin da subito mi sono ricreduta su Rowdy,
Rowdy è uomo taciturno, con un passato triste fatto di abbandoni e di delusioni, questo lo ha reso un uomo diffidente, ma nonostante tutto ha trovato una famiglia vera, non fondata sui legami di sangue ma di affetti e di amori sinceri.
E' stato salvato dal padre di Nash, che ha salvato il protagonista maschile nel momento peggiore della sua vita, portandolo a Denver, dove ha permesso a Rowdy di realizzare il suo sogno e di crearsi una famiglia.
Nonostante tutto, Rowdy fugge dell'amore e dai sentimenti in generale, una donna diversa nel suo letto, è questo ciò che vuole dal gentil sesso, questo è dovuta ad una cocente delusione da parte del primo amore. Si può fuggire sempre dall'amore?

Me n'ero andato dal Texas -lasciandomi alle spalle il football, il college, i ricordi e Poppy Cruz; li erano rimasti fino a qualche settimana fa Salem non era rientrata nella mia vita come se non se ne fosse mai andata veramente...
Salem è solo una diciottenne, quando lascia la sua casa e la sua città natale, per scoprire il mondo e se stessa, però lasciandosi alle spalle una persona che anche nei momenti più bui della sua vita sarà per lei un ricordo indimenticabile e incancellabile, il suo migliore amico Rowdy
Se da un lato Rowdy ha paura di un nuovo abbandono da parte di Salem, che è rientrata nella sua vita come un uragano, cambiando per sempre le sue priorità e i suoi desideri. Dall'altro lato c'è Salem che teme i sentimenti che Rowdy prova ancora per sua sorella minore Poppy. Tra fughe, litigi e problemi, questa coppia saprà trovare la sua strada.
Ma, ad un tratto dal passato di Rowdy appare Sayer Cole..., che metterà in crisi ancora una volta il nostro bel tatuatore. Con Sayer Cole si apre lo spin off della nuova serie dell' autrice...
Salem e Rowdy sono una coppia originale e ben assortita, abbiamo la pin up anni '50 e il tatuatore che dopo tante delusioni riesce a trovare la felicità tanto agognata.

Il viaggio per arrivarci era stato lungo, pieno di svolte sbagliate e passi falsi, ma alla fine quello che contava davvero era la destinazione, non importava quanto tempo ci si metteva per raggiungerla.

Jay Crownover anche in questo quinto libro, ha uno stile di scrittura lineare e semplice, i personaggi sono ben delineati e come sempre nelle sue storie si evolvono, non rimangono mai uguali. Anche in Oltre il destino, c'è romanticismo senza mai diventare troppo melenso, c'è anche la sensualità senza mai essere volgare.
Non vedo l'ora di leggere l'ultimo libro i cui protagonisti sono l'enigmatico Asa e la sexy poliziotta Royal.
Divino
 

Alla prossima
Mary

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.