martedì 14 giugno 2016

Al diavolo i buoni propositi di Olivia Dade, Recensione

Buongiorno Readers,
oggi voglio parlarvi di Al diavolo i buoni propositi di Olivia Dade, uscito il 10 Dicembre del 2015, edito dalla casa editrice Newton Compton, andiamo  a scoprire insieme la storia di Penny e Jack/ John
Titolo: Al diavolo i buoni propositi
Il ragazzo del libro accanto
Autrice: Olivia Dade
Data pubblicazione: Dicembre 2015
Casa editrice: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance

La bibliotecaria Penny Callahan potrebbe scrivere un bestseller sulle relazioni finite male a causa di individui bugiardi e traditori, per questo ha deciso: per i prossimi dodici mesi si terrà alla larga dagli uomini. Deve solo uscire incolume dalla serata per single organizzata della biblioteca per Capodanno, poi potrà tornare al suo pigiama e ai suoi amati libri. Ma quando si ritrova davanti un affascinante cliente dal sorriso irresistibile, all’improvviso la prospettiva di una serata fra gli scaffali le sembra molto più allettante. 

Il solitario scrittore Jack Williamson non avrebbe mai dovuto dar retta a sua madre. Se non fosse stato per lei, non si sarebbe mai sognato di partecipare a una serata per single in biblioteca, e non si sarebbe mai ritrovato a tu per tu con questa adorabile bibliotecaria, che lo sta subissando di domande sul suo stile di vita da recluso. Si tratta solo di un breve e fugace flirt oppure è il prologo per una bella storia d’amore?



Recensione






Le storie d'amore sono come i libri: si spera sempre che abbiano un lieto fine


Al diavolo i buoni propositi è una piccola novella che apre la serie " Amori in biblioteca" di Olivia Dade.
Per Penny Callahan, c'erano tutti i presupposti per passare un Capodanno da single incallita: Tv, film, hamburger e quant' altro... Ma a far saltare i suoi piani, ci pensa Angie, sua amica,  con l' evento di Capodanno, organizzato dalla biblioteca  di Antietam per single per non farli sentire da soli in quest' ultima notte dell' anno, costringendola a presenziare a quest' evento per single.



“E’ una serata organizzata dalla biblioteca”, disse tra sé, “cosa potrà mai succedere ?"


John Williamson - ovvero Jack -, è un famoso scrittore mondiale e  per proteggere sua figlia si spaccia per un contabile e si tiene lontano dalla vita mondana, è stato costretto da Brenda, sua madre, a partecipare a questo evento.
Entrambi, hanno dei  buoni propositi per l' anno nuovo ma questi andranno a monte nemmeno con l' arrivo dell' anno nuovo.
Fra giochi a sfondi sessuali e un inizio un po' imbarazzante, i due avranno l' occasione adatta per conoscersi e a iniziar ad approfondire quel sentimento che li inizia a legare!


La combustione spontanea può avvenire anche a causa dell'
esagerato tasso erotico di un uomo, giusto?

I personaggi sono ben descritti, anche se alcuni comportamenti di Penny, mi hanno fatto storcere il naso... Ad esempio, quando si considera " piccola, insignificante e brutta", non avrebbe fatto male un po' ,di più, di autostima a questo personaggio!

Al diavolo i buoni propositi è un mix di passione, ironia e di romanticismo. Lo stile dell' autrice è scorrevole, lineare e piacevole.
Al diavolo i buoni propositi è una lettura tranquilla, piacevole senza drammi... Consigliata a coloro che amano le storie d' amore con un po' di peperoncino, che non guasta mai la storia.


E voi l' avete letto? Lo leggerete? Fatemelo sapere...

A presto
Ella 


Raccomandato




















4 commenti:

  1. Ciao Ella,
    questa serie ancora non la conoscevo... La recensione mi invoglia a leggerlo e sicuramente lo farò!
    Saretta

    RispondiElimina
  2. Ciao Ella! Interessante questa recensione, lo metto subito in WL :-)

    RispondiElimina
  3. Hola Ella! Praticamente l'abbiamo presa allo stesso modo. L'ho letto un po' di tempo fa e anch'io avevo avuto le stesse impressioni ^^

    RispondiElimina
  4. Il titolo mi ispira tantissimo *_* mi sa che lo aggiungerò in wish list :)

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.