venerdì 12 agosto 2016

Attesa di Irene Milani Recensione

Buongiorno Booksellers,
oggi ultimo giorno di pubblicazione e poi andremo in ferie dal 12 Agosto al 30 Agosto, ma prima di lasciarvi, terminiamo la settimana del We love Made in Italy ( lo spazio dedicato agli scrittori emergenti e non del mondo self), con Attesa il seguito di Il ritratto, di Irene Milani ma  andiamo a scoprire cosa ha riservato la scrittrice a Isolde e Tristan, ma prima vi lascio la trama con annesse informazioni:
Titolo: Il ritratto ( leggimi )
Attesa
Autrice: Irene Milani
Casa editrice: Lettere Animate
Data pubblicazione: 12 Gennaio 2016
Genere: Young Adult



Perché nessuno legge Romeo e Giulietta? Non sanno che chi si ama veramente fa di tutto per superare ostacoli e vincoli? Perché bisogna sempre arrivare alla tragedia? Cosa devono sopportare due quasi ventenni normali per poter vivere una storia d’amore osteggiata dalle famiglie e da tutti quelli che li circondano? Quanto tempo deve passare perché le ferite del passato vengano sanate? Tristan e Isolde, come due personaggi di una tragedia Shakespiriana, moderni Romeo e Giulietta proveranno sulla loro pelle quanto il rancore e la vendetta siano difficili da sradicare, con Manfred, il fratello di lui, come unico alleato.




Attesa è il seguito di Il ritratto dove Isolde e Tristan possono essere considerati gli odierni Romeo e Giulietta.
Nel primo libro, Il ritratto, Irene ci raccontava il motivo per il quale Isolde e Tristan, non potevano star insieme ma al termine del primo libro, i nostri protagonisti iniziavano una relazione. In Attesa, Isolde e Tristan continuano la loro storia d' amore, nascondendosi nell' ombra per mantenere salda la loro relazione e per non creare altre diatribe, già presenti fra le loro famiglie, ma grazie alle amicizie di lei,  fra viaggi e incontri Isolde e Tristan, potranno vivere la loro relazione alla luce del sole, ma dovranno far sempre attenzione che nessuno dei loro conoscenti o parenti li possa vedere insieme...


Riuscivo solo a pensare che stavo finalmente camminando per strada a testa alta, tenendo per mano il ragazzo che amavo, 
senza dovermi nascondere...

Riusciranno Isolde e Tristan a vivere il loro amore alla luce del sole?  Inoltre, riusciranno a far accettare il loro amore alle rispettive  famiglie?



E se per essere felice devo amare una persona che tu odi? Cosa faresti? Diresti ancora che l'importante è la mia felicità? O mi cacceresti di casa?




Lo stile dell' autrice è lineare, scorrevole.
Un fattore che ho apprezzato molto è stato il viaggio a Vienna, poiché la scrittrice è riuscita  a descrivere minuziosamente i monumenti e i vari musei, di questa città.
I personaggi sono ben descritti e ben costruiti.
Questo libro è pieno di tenerezza e romanticismo, grazie alle scene fra i nostri protagonisti.
In conclusione, Attesa è un libro che va assolutamente letto, consiglio la lettura a tutte coloro che amano il genere  e  - perché no ?- a tutte coloro che vogliono tornare indietro nel tempo, ai tempi dell' Università...
Attesa è una lettura molto piacevole e dolce.
E voi booksellers, lo leggerete? L' avete letto? Fatemelo sapere con un piccolo commento...




Ella,
la libraia sempre in ritardo

Apprendista Libraia


Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.