martedì 9 agosto 2016

Le cesoie di Busan, Karen Waves, Recensione

Ciao booksellers,
oggi come va ?
Oggi è il mio turno  con il We love Made in Italy, voglio presentarvi il romanzo Le cesoie di Busan di Karen Waves, ed è un self-publishing. In Le cesoie di Busan si narra la storia d'amore tra l'italiana Valentina e il coreano Won-ho.
La studentessa e il potatore (Vol. 1)
Titolo: Le cesoie di Busan
Autrice: Karen Waves
Casa editrice: Self-publishing
Data di pubblicazione: 16 maggio 2016
Genere: romance, new adult



Quando Valentina conosce Won-ho capisce subito tre cose: la prima, è la persona più antipatica che abbia incontrato in Corea; la seconda, che le sue labbra bellissime non possono cambiare questo fatto; e la terza, che se le chiederà di uscire gli dirà sicuramente di no.
Dopotutto non hanno niente in comune: solo un pessimo carattere, un umorismo tagliente, la profonda insofferenza per tutto ciò che non si possa fare in tuta e la passione che li consuma ogni vota che si incontrano.
Ma Won-ho è tanto abile nel convincere Valentina quanto lo è a potare gli alberi di Busan e cosi, tra picnic al chiaro di lampioni e caldi pomeriggi nei frutteti, la loro relazione cresce e l'attrazione si fa sempre più intensa.
Anche se la coinquilina di Valentina insiste che si stanno innamorando e che sono fatti l'uno per l'altra, la famiglia di Won-ho si oppone e Valentina si trova di fronte ad una scelta difficile.
La storia d'amore con Won-ho sopravviverà, o lei e il suo appassionato potatore hanno i baci contati?




La protagonista femminile è Valentina, una ragazza italiana che si trova a Busan in Corea, per proseguire i suoi studi universitari.
Valentina è una giovane studentessa italiana come tante, con i piedi ben piantati a terra, con l'obiettivo di portare a termine il ciclo dei suoi studi. Il suo amore sincero per questo paese cosi lontano e diverso dall' Italia, ha fatto in modo che si adattasse in modo veloce a questa nuova cultura e a questa nuova visione della società.
E' una ragazza solare, coinvolgente e ironica che con la sua semplicità conquista tutti e tutto.

"Sono cresciuta ai confini di una pianura...Se ti guardavi avanti non c'era nulla e dietro solo le montagne"..."Ha i suoi difetti, ma si appartiene pur sempre al luogo in cui si è nati".

Won-ho è il protagonista maschile coreano del romanzo. E' un ragazzo dalla bellezza travolgente e dall'animo generoso, insomma, un principe che noi tutte nella realtà vorremmo incontrare.
Won-ho è un potatore dalle grandi abilità che riesce a creare delle proprie opere d'arte con gli alberi che gli sono stati affidati. L'autrice è riuscita a creare intorno al personaggio di Won-ho un alone di mistero, che si svela solo nelle ultime pagine del romanzo.



Sua. Era il corollario di mio - impossibile possedere qualcuno, averlo, senza che lui ci possieda, uno scambio uguale, pelle per pelle, sangue per sangue. Sua: quella sillaba piccolissima, quasi una catena sulla pelle.

La storia d'amore tra Valentina e Won-ho nasce in modo anomalo, ma, si trasforma nel grande amore, che solo una volta si incontra nella vita.
L'autrice ha saputo creare dei personaggi validi, divertenti e anche di spessore. La trama stessa è originale, non solo per l'ambientazione, ma, anche nel modo stesso in cui si sviluppa la storia d'amore.
Karen ha uno stile lineare, semplice che ti permette di amare il suo modo di scrivere senza troppe distrazioni, in quando va subito al punto.
Attraverso questo romanzo, si può fare in modo di iniziare a conoscere questa nazione cosi lontana e diversa da noi, è questo è un punto a favore del romanzo stesso e dell'autrice.
E' una lettura imperdibile, è un miscuglio di ingredienti diversi tra loro: l'amore vero, passione, ambientazione originale, una cultura diversa dalla nostra, crea un mix esplosivo, che fa innamorare il lettore.
Le Cesoie di Busan, per me è stata una lettura piacevole e coinvolgente, che mi ha rapito dalle prime pagine, mi ha tenuta incollata fino all'ultima parola del romanzo.
Sono contenta di aver letto questo romanzo, perché ho scoperto un'autrice che merita di essere letta e seguita.
Spero di leggere qualcos altro di suo.
E' chi ha letto Le cesoie di Busan cosa ne pensate ?Fatemelo sapere!

A presto,
Mary la libraia pigra.

Apprendista libraia


4 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, la recensione è mia, comunque sono felice che ti piaccia la recensione.
      Mary

      Elimina
  2. Ciao Mary, non vedo l'ora di leggere questo libro =)... Complimenti per la recensione!
    Saretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta, grazie per i complimenti.
      È una bellissima storia d'amore.
      Mary

      Elimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.