venerdì 9 settembre 2016

Recensione Torna da Me di Mila Gray

Hello booksellers,
oggi voglio parlarvi di Torna da Me di Mila Gray, uscito il 12 Luglio grazie alla Book me... Ma prima di scoprire cosa ne penso di questo libro, vi lascio la trama con i dati annessi:

Titolo: Torna da me
Autrice: Mila Gray
Casa editrice: Book me
Data pubblicazione 12 Luglio
Genere:  New Adult


Un’auto militare ferma sotto casa alle sette del mattino. Non può significare nulla di buono, soprattutto se sia tuo fratello che l’amore della tua vita sono soldati impegnati in una rischiosa missione in Afghanistan. Quando Jenna Kingsley, diciott’anni appena compiuti, occhi verdissimi e un viso tutto lentiggini, apre la porta al cappellano dei Marine in alta uniforme, il mondo le crolla addosso in un istante. Mentre il cuore batte a mille, il suo pensiero vola all’estate appena trascorsa. Quella in cui lei e Kit, migliore amico di suo fratello Ridley, sono caduti l’una nelle braccia dell’altro. Sono anni che Jenna stravede segretamente per Kit, bello e sexy da togliere il fiato, e proprio adesso che lui ha scoperto di ricambiarla, l’idea di perderlo è insopportabile. E pazienza se il padre, l’inflessibile Colonnello Kingsley, non fa mistero dell’odio che, per motivi mai davvero chiariti, nutre per il ragazzo. Mentre Jenna si prepara a ricevere la tragica notizia dalle labbra del cappellano, un’unica, atroce domanda le martella in testa: chi dei due è morto? Suo fratello Ridley oppure Kit?






Torna da me, Kit. È stata questa l’ultima cosa che gli ho detto. Torna da me. Sempre...


Jenna ha diciott' anni, quando una mattina, più precisamente alle sette del mattino, la sua vita viene sconvolta, o meglio turbata... Un' auto militare si ferma dinanzi a casa sua  e sa  cosa aspettarsi, quando il fratello, Ridley, e il suo migliore amico Kit, sono entrambi soldati e sono impegnati in una missione rischiosa, in Afghanistan. Da quell' auto, scende il padre di Kit, un cappellano dei Marine in alta uniforme e il mondo di Jenna crolla, come un castello di carta... O meglio, basta un Mi dispiace per far si che il suo mondo crolli inevitabilmente, perché sa bene che la sua vita è appena andata in frantumi... Senza che lei possa far nulla, se non aspettare... E allora nella sua testa inizia un uragano di nomi, Kit, Ridley, Kit, Ridley e ancora Ridley, Kit... E mentre Jenna, aspetta immobile un nome e il dubbio le sta corrompendo, l' affligge... La sua mente ripercorre gli eventi dell' estate precedente... Quando Jenna è caduta nella trappola dell' amore, o meglio fra le braccia di Kit, il suo vero amore... Più precisamente a tre mesi prima... Lasciando il lettore con un dubbio amletico... Chi ha perso la vita? Il fratello ? O Kit, il migliore amico di Ridley, nonché il ragazzo per cui Jenna, prova più di un semplice affetto?? Questo accade solo nel prologo... Un prologo da cardiopalma... 



I loro nomi mi vorticano in testa come uccelli predatori in un immacolato cielo azzurro.
Kit? Riley? Chi dei due?

Tre mesi prima...  E' il compleanno di Jenna, sta per festeggiare, i diciott' anni, quando ritornano Ridley  suo fratello e Kit, il migliore amico di Ridley, sono in licenza e sono  appena tornati da una missione, durate nove mesi, dal Sudan entrambi sono Marine e migliori amici da una vita.  E' l' estate dei cambiamenti radicali... E' proprio in quel giorno che Kit e Jenna si accorgono che i sentimenti che provano l' uno verso l'altra sono ricambiati... Kit e Jenna, decidono di iniziar a frequentarsi di nascosto, poiché il padre di Jenna, un vecchio Marine, odia profondamente Kit, non facendo nulla per nascondere questo sentimento, ma entrambi non conoscono il motivo di tale rancore...  E poi ti ritrovi di nuovo catapultata al momento della verità e a far i conti insieme a Jessa, per scoprire chi dei due ragazzi ha perso la vita...
Non so se vi è mai capitato, ma girovagando fra i vari store online o bazzichi diversi blog di libri, o più semplicemente vai sul sito di una determinata casa editrici, come lettrice e non come blogger,  cerchi qualcosa che possa attirare la tua attenzione, un libro per cui vale la pena di aspettare, sudare le fatidiche sette camicie e - perché no?- parte un personale countdown per quel libro e all' uscita balli per casa come se non ci fosse nessuno... Ecco questo è stato per me: Torna da me è stato un libro che ho aspettato con ansia, come la notte  di Natale, quando aspetti sveglia Babbo Natale  con i regali, ma in realtà tu lo vuoi vedere per raccontarlo ai tuoi amici, ma poi i tuoi genitori ti rimproverano dicendoti che Babbo Natale non verrà se non vai a dormire... Però in questo caso Torna da me è arrivato senza problema...
Quando ho iniziato la lettura di questo libro, non sapevo le  miriade di emozioni che era in grado di suscitare... Un cocktail d' emozioni, dove a far da padrone è l' ansia di avere una risposta a quella domanda che tormenta il lettore, fin quando non viene svelata a Jessa... E'  fino a quel momento è stato un tormento... Sono arrivata a quel momento che nemmeno la sottoscritta sapeva più chi era morto, perché nella mia testa si alternavano i nomi di Kit. Raidley, proprio come a Jenna.
Sia per Jenna e sia con me, perché grazie alla narrazione ho potuto conoscere la dolce storia fra Kit e Jenna.

 «Ti dice che sei tutto ciò a cui pensa? Ti dice che vive per te? Che respira per te?  
 Che ti sogna in ogni istante, da sveglio e quando dorme? Ti dice nulla di tutto ciò?





Torna da me è una storia dolce, commovente ma al contempo ricca di passione e amore.
I personaggi di questo libro sono ben descritti, di spessore e ti entrano nel cuore senza uscirne più... Jenna è un personaggio con cui entri in sintonia, fin dal prologo da cardiopalma, è pacata non ha mai contradetto il padre, nemmeno sull' Università che ha scelto per lei, ma quando scopre che il ragazzo, quello stesso ragazzo che sembrava irraggiungibile come un frutto proibito, la ricambia, inizia a cambiare, a evolversi... 
Kit... Non trovo le parole per descriverlo, è perfetto, un mix di bellezza,  sexy come pochi personaggi maschili che ho letto fino adesso, un personaggio difficile da dimenticare, per la sua dolcezza, per il suo essere un Marine pronto a tutto anche ad lasciare la persona che lui ama... Anche i personaggi secondari sono ben costruiti e questo rende la lettura molto più profonda. La narrazione avviene con il POV di entrambi.

«Ho attraversato l’inferno
e tu sei l’unica ragione per cui ne sono uscito vivo


Lo stile della Gray è molto fluido ti fa entrare in sintonia con i personaggi, la trama, grazie a poche parole, redendo la storia molto profonda  e indimenticabile, incancellabile.
Torna da me si è rivelato STUPENDO, un libro in grado di conquistarti nell' arco di poche pagine.
Dopo tutto questo mio sproloquiare, spero che qualche anima pia arrivi fin qui... Il mio voto è:





    Vice Libraia

A presto,
Ella la libraia sempre in ritardo


Quelli che ti spaventano sono composti al sessantacinque per cento di acqua. E quelli che ami sono fatti di polvere di stelle, e so che a volte non riesci neanche a respirare profondamente, e che il cielo di notte non è come a casa, e che hai pianto fino ad addormentarti tante volte, che sei arrivato al tuo ultimo due per cento, ma niente è infinito, niente è perduto. Sei fatto di mare e di stelle, e un giorno ritroverai nuovamente te stesso. 








6 commenti:

  1. Bellissima recensione. :)
    L'avevo visto su Goodreads in originale e quando poi ho letto la trama italiana l'ho riconosciuto. Per il momento resta in wishlist però perché ho idea di dare priorità ad altri libri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Not =), questo è uno di quei libri che ho aspettato con ansia, tanta ansia, poiché mi aspettavo molto da questo libro e non sono rimasta per nulla delusa... Anch'io come te, avevo altre priorità con i libri ma mi aspettava nel Kindle e non ho saputo resistere ;)... Grazie per il commento!

      Elimina
  2. Ella ancora non l' ho letto questo libro e non vedo l' ora di leggerlo =)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sarella, appena puoi fammi sapere cosa ne pensi. Grazie per il commento =)!
      Ella

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di leggerlo Ella, a quanto pare fa proprio per me <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie per il commento =), appena lo leggerai vedrai quant'è emozionante!
      Ella

      Elimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.