martedì 29 novembre 2016

Domino Letterario Novembre: Bitten di Kelley Armstrong Recensione

Hello booksellers,
eccoci di nuovo con il Domino letterario, per questo mese ho scelto Bitten: la notte dei lupi di Kelley Armenstrog, andiamo a scoprire insieme la trama e i dettagli annessi...


Titolo: Bitten: La notte dei lupi
Autrice: Kelley Armstrong
Casa editrice: LainYa
Data pubblicazione:  9 Giugno
Genere: Fantasy



Toronto, oggi. Elena Michaels è una giornalista di successo, ha un ragazzo che la vorrebbe sposare e ama correre di notte, veloce come il vento. Non sono certo le strade buie o i tipi loschi a farle paura, perché dalla sua ha qualcosa di straordinario. È l’unica donna licantropo al mondo. Ha abbandonato il suo clan d’appartenenza e i comfort della villa, suo quartier generale, per una vita ordinaria, lasciandosi alle spalle non solo il Branco ma anche Clay, colui che l’ha tradita trasformandola in un licantropo. Saranno l’amore per l’unico uomo che davvero le abbia toccato il cuore e il forte sentimento di appartenenza ai licantropi a ricondurla indietro, quando il Branco avrà bisogno di lei. È giunto per Elena il momento di scegliere tra l’amore per Clay e quello per il ragazzo della porta accanto, tra la sua nuova vita, tessuta su una tela labile e costellata di bugie, e la sua natura che, come la luna chiama le maree, la sta attirando a sé. Potenti, passionali e seducenti: sono le Donne dell’altromondo, acclamata saga bestseller elogiata da autrici di culto come Charlaine Harris e Melissa Marr e capostipite di un genere unico che fonde i tratti magici dell’urban fantasy e quelli più sensuali del paranormal romance. Bitten è il primo appassionante capitolo.







Bitten. La notte dei lupi ritorna con una nuova veste, pubblicato già da Fazi nel 2010, ci viene riproposto da LainYa, la collana della Fazi.
Elena è stata un' umana con un' infanzia e un' adolescenza difficile, ha perso i suoi genitori durante un incidente, eppure quando ha incontrato Clay la sua vita sembra prendere una strada diversa molto più tranquilla ma invece non è mai stato in questo modo, e proprio a causa sua che Elena è diventata l' unica donna licantropo al mondo e per lei accettare questa nuova vita non è mai stato semplice, al contrario, è stata morsa dall' uomo che l' amava, ha dovuto ricominciare una nuova vita e ad imparare  a vivere nel Branco, insieme a Clay. Gli anni passano, Elena si ambienta alla nuova vita, ma comunque decide di andar via, di allontanarsi dal Branco, che per tanti anni ha considerato la sua famiglia e da allontanarsi da Clay, questo è il passato di Elena.
Ai giorni nostri, Elena vive a Toronto, dove abita insieme al suo fidanzato Philip, lavora come giornalista freelance e ha accettato l' altra sua natura nasconde il suo segreto con attenzione, ama correre nella notte anche se non si sente libera, come quando correva insieme a Clay.
Eppure qualcosa sta per cambiare, una telefonata del capo del Branco, la riporta a casa, alle sue origini da licantropo e al suo ex che la trasformata, hanno bisogno del suo aiuto per trovare l' assassino che sta mietendo vite e sta mettendo in pericolo il Branco stesso... e qui mi interrompo...


 Il mio demone, il mio amante. Undici anni prima gli avevo dato tutto, 
ma non gli era bastato.
 «Mi hai morso», ho sussurrato.


Finalmente sono riuscita a leggere  Bitten. La notte dei lupi, era da un bel po' di tempo che lo volevo  leggere e grazie a questa iniziativa ho trovato l' occasione giusto per leggerlo.
Bitten. La notte dei lupi è il primo libro che leggo di quest' autrice e sono rimasta molto colpita dalla bravura di questa scrittrice e  di come ha scritto nei minimi dettagli ogni particolare, redendoli quasi reali al lettore che sta leggendo Bitten,
Quando ho iniziato a leggere Bitten. La notte dei lupi è stato amore a prima vista, ecco avete presente quando siete dinanzi a una vetrina di scarpe ed eccole li, quel paio rosso con tacco vertiginoso e vi fiondate subito nel negozio a comprarle senza se e senza ma, ecco cosi è stato Bitten per me.

. «Sai come sono fatto, Elena. Se fingessi di essere qualcun altro, mi accuseresti di ingannarti. 
Non voglio che tu torni da me perché pensi che sono cambiato. Voglio che torni da me perché hai accettato quello che sono


Leggendo, Bitten. La notte dei lupi e come se il lettore viene catapultato fra le pagine e i luoghi narrati e scritti, con maestria, dall' Armstrong e non può far a meno di staccarsi dal libro ( sono solo 500 e passa di pagine) solo a fine del libro, quando vorresti altre pagine del libro ma non puoi perché il libro è terminato, la storia è stata narrata con maestria e bravura dalla scrittrice , ma nulla toglie al lettore di rileggerlo per la seconda volta.
Ebbene si l' ammetto, lo stile dell' autrice mi ha conquistato fin dalle prime pagine,  uno stile che mi ha incantato grazie a poche pagine, grazie al modo in cui ha costruito il mondo e narrato le vicende di Bitten, di come ha costruito i personaggi in modo straordinario.
La storia di Bitten viene narrata interamente da Elena,  in prima persona redendo la lettura molto coinvolgente dall' inizio al termine di Bitten, certo in alcune situazioni sarei entrata nel libro e l' avrei presa a schiaffi ma questa è un' altra storia -.-.
Clay, be' Clay è un personaggio unico, straordinario, ha aspettato Elena per anni e non se lo meriterebbe nemmeno un po', è testardo, irresistibile e tenace.



Maledizione! Perché non mi ascolti? Perché non vuoi capire che sei tu quella che voglio? Lo sai che ti amo. Maledizione, Elena! Se cercassi solo una compagna, una qualsiasi, pensi davvero che avrei passato dieci anni ad aspettarti? Non sarebbe stato molto più semplice rinunciare a te e trovarmi qualcun’altra? Secondo te perché non l’ho ancora fatto?”



La storia di Bitten. La notte dei lupi scorre senza alcun colpo di scena eclatante, ma nonostante ciò Bitten. si legge in pochi giorni, è una storia costruita con destrezza e ben solida, si tratta di una storia semplice ma ben realizzata e ben riuscita.
In conclusione, Bitten. La notte dei lupi è una storia che mi ha conquistata in poche pagine, un libro che merita di essere letto, personaggi ben costruiti e caratterizzati, una narrazione avvincente e dettagliata nei minimi particolari al tal punto che porta il lettore all' interno della storia e del Branco.




“E tu che diavolo vuoi?” gli ho chiesto. Il suo sorriso si è trasformato in un ghigno. “Te. Che cosa se no?”. “Dove? Proprio qui? Sul pavimento?” “No, non così, è ancora presto. Voglio solo quello che volevo prima: che tu rimanga qui per sempre.”

Ora non mi resta che recuperare gli altri libri di quest' autrice  e non vedo l' ora di farlo.




Apprendista Libraia

Prima di lasciarvi, vi lascio il calendario per questo Domino letterario:






E voi l' avete letto?
Lo leggerete?
Avete intenzione di leggerlo?


A presto,
Ella


11 commenti:

  1. E' in WL da tempo immemore ormai. E' tempo di spuntarlo ^^

    RispondiElimina
  2. Ciao Ella questo libro l'ho letto quando è uscito per la prima volta, purtroppo ho pochissimi ricordi di questa lettura credo proprio che dovrei rispolverarla prima o poi ..vedremo ^^

    RispondiElimina
  3. Io e i libri fantasy che parlano di lupi andiamo a nozze *_* Metto lista!

    RispondiElimina
  4. Questa è un'altra di quelle autrici che non riesce proprio a intrigarmi. xD

    RispondiElimina
  5. Ciao! Davvero interessante!! Avevo già adocchiato la copertina e ora penso proprio che lo leggerò :) nessie

    RispondiElimina
  6. Mi ha sempre incuriosita questo libro :) devo recuperarlo

    RispondiElimina
  7. Ammetto di non averlo letto... ma la tua recensione mi ha incuriosito moltissimo! Segnato!

    RispondiElimina
  8. Questo libro è nella wl da oramai anni, prima o poi conto di recuperarlo!!!

    RispondiElimina
  9. Conoscevo il libro e la copertina mi aveva abbastanza colpito, la trama sembra interessante.

    RispondiElimina
  10. Lo metto in lista, mi sembra interessante :)

    RispondiElimina
  11. Mmm la storia mi attira, molto! Ok, WL allargati e fai spazio XD La tua recensione ha decisamente annullato mia intenzione di non comprare altri libri!!

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.