giovedì 15 dicembre 2016

Cosa c'è di Nuovo in Genesis Publishing #1

Buona sera booksellers,
come va? E da tempo che non scrivo nel blog, mea culpa sono in perenne ritardo ( salvo alcuni post programmati), il tempo dedicato al blog è diminuito ( fra preparazioni e quant altro per il Natale); ma oggi vi voglio segnalare: Sotto il cielo di Santiago, in uscita 15 Dicembre per Genesis Publishing , andiamo a scoprire insieme la trama e i dettagli annessi:
COLLANA: Narrativa
GENERE: Emozionale, Viaggi
PREZZO: € 3,99
PREZZO Cartaceo: € 11,60
PAGINE: 330
ANNO: 2016, 15 Dicembre
ISBN Kindle: 978-618-82933-2-8
ISBN ePub: 978-618-82933-1-1
ISBN Cartaceo: 978-618-82933-4-2


Marianna vive da sola, in preda a una moltitudine di fobie e ai ricordi di un passato felice che, a sprazzi, illumina le sue monotone giornate. Cinque anni prima la sua vita è precipitata in un “buco nero”, un dolore troppo grande persino per essere raccontato. Da allora non è più riuscita a dipingere, perché “le cose non le parlano più”, e si è chiusa in se stessa allontanando persino i suoi affetti più cari.
L'incontro fortuito con la girovaga ed esuberante Adele e un viaggio a Cuba insieme a due sconosciute sembrano l'occasione perfetta per una breve evasione da quell'esistenza arida e priva di stimoli.
Ma una fuga in un mondo lontano può essere anche un'occasione per ritrovarsi e scoprire che non ogni alito di vita è definitivamente spento. Da quel viaggio, costellato da avvenimenti in apparenza inspiegabili, Marianna tornerà cambiata, con una riaccesa voglia di amare e una ritrovata passione per la pittura.  Il mondo sta tornando a “parlarle”. La forza di desideri incontrollabili l'investirà e scorrerà in lei inarrestabile, come rinnovata linfa vitale, e in una giostra di nuovi incontri Marianna si troverà ad affrontare scelte difficili e relazioni complicate. Il desiderio di “vita”, però, rimarrà ancora bloccato dalla “paura di vivere”, fino a quando non capirà che non si può andare incontro al futuro se non si chiude definitivamente la partita con il passato.






Il video:



A presto
Ella

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.