Ultime Recensione

Ultime Recensione

martedì 14 febbraio 2017

Ti odio, anzi no, ti amo!, Sally Thorne, Recensione

Buongiorno bookseller,
come mi raccontate in questo giorno dedicato agli innamorati? Un paio di settimane fa, vi parlai dell' iniziativa di Cuori in viaggio  , ebbene oggi tocca al nostro blog ospitare la tappa di questo meraviglioso e romantico blog tour!
Per questo giorno cosi romantico, voglio parlarvi di un romanzo che è in linea con questo giorno, il cui titolo è Ti odio, anzi no, ti amo! di Sally Thorne edito per la HarperCollins Italia.



TI ODIO, ANZI NO, TI AMO!
Sally Thorne


Editore: HarperCollins Italia
Prezzo: Rigido 12,67€ Ebook 5,99€
Genere: contemporary romance
Data di pubblicazione: 13 10 2016

Trama: Lucy Hutton è convinta che l'impiegata modello si becchi, prima o poi, l'ufficio migliore (e relativa promozione). Per questo è servizievole e accomodante, lavoratrice indefessa ma carina e gentile con chiunque. Per questo tutti la amano alla Bexley & Gamin. Tutti tranne il freddo, efficiente, impeccabile e fastidiosamente attraente Joshua Templeman. E il sentimento è reciproco. Costretti a condividere lo stesso cubicolo per 40 ore la settimana, più svariati straordinari che è meglio non quantificare, hanno iniziato a lanciarsi continue e ridicole sfide, in un gioco al rialzo che sembra impossibile da fermare. C'è il Gioco degli Sguardi, il Gioco dello Specchio e nessuno dei due sopporta di perdere. Fino a quando in ufficio si comincia a parlare del Gioco della Grande Promozione. Se Lucy vince, diventerà il capo di Joshua. Se perde... meglio non pensarci. Ma allora, con la sua carriera in ballo, per non parlare dell'orgoglio, perché Lucy comincia a fare sogni sempre più torridi sull'odiato collega? E perché si veste per andare al lavoro come se invece dovesse recarsi a un appuntamento sexy? Dopo che un'innocente corsa in ascensore diventa il teatro di un bacio indimenticabile tra i due, Lucy ha finalmente la sua risposta: forse lei non odia Joshua. E forse nemmeno lui odia lei. Forse è tutto il contrario. Oppure è solo un altro gioco?



Recensione
I protagonisti di questa originale storia d'amore sono
Lucy e Joshua.
Lucy è una donna vera, una donna in carriera con i quotidiani problemi di una donna che lavora, mette tutta la sua passione nel lavoro che fa ed è sempre gentile con tutti.
Joshua all'apparenza può sembrare un uomo freddo e distante, ma, come si sa...spesso le apparenze ingannano.

"E' questo il tuo problema? Temi che possa denunciarti? ". Alzo la voce tanto che qualche cliente del bar si volta. Traggo un profondo respiro per cercare di calmarmi. " Hai distrutto la mia autostima a tal punto da rendermi incapace di accettare un complimento." Lo sgomento gli si allarga sul volto. " Ecco perché piango. Quando Danny mi ha detto che sono bellissima, sono quasi volata giù dallo sgabello, Mi hai rovinato"..."Non c'è altro che tu possa farmi oggi. Hai vinto su tutti i fronti".
La vita di Lucy procedeva bene, fino a quando  la società per cui lavora deve fondersi con un'altra società per evitare gravi problemi finanziari.
La nostra protagonista si sente fortunata, fino a quando la sua strada incontra quella del freddo e inarrivabile Joshua.
Da questo momento in poi la vita di Lucy e Joshua non sarà più la stessa.

"Ne sei proprio sicura? Almeno mi inviterai a cene prima?"... "Certo, ti comprerò un Happy Meal da McDonald's".
Ti odio, anzi no, ti amo! è una storia moderna, romantica e ironica, dove i personaggi principali possono essere chiunque.
I due protagonisti principali sono reali, sono persone che puoi o potresti conoscere nella tua vita, con problemi ed esigenze vere
E' una storia frizzante, diverte e originale, che porta il lettore a non annoiarsi mai.
La Thorne ha uno stile semplice e scorrevole che permette a chi legge una lettura fluida.
Personalmente sono stata attirata dal titolo che a mio parere è un po' confusionario, ma, quando ho iniziato a leggere il tutto, non mi sono fermata fino a quando non sono arrivata all'ultima pagina...spero solo che questa cosa non sia capitata solo a me.
E' un romanzo che ho apprezzato molto, in quanto l'autrice ha saputo inserire la giusta dose di romanticismo, senza essere troppo zuccherina, questa è una delle cose che amo nelle scrittrici che scrivono questo genere di romanzi.
L'unica cosa che posso dirvi che leggendo questo romanzo, trascorrerete alcune ore liete e spensierate, riuscendo a terminare il romanzo con un sorriso dipinto sulle labbra.
Ti odio, anzi no, ti amo! è un romanzo che riesce a farti capire che l'amore nasce tra persone che non ti aspetti e in luoghi impensabili.
E' un romanzo che mi è piaciuto e mi ha tenuta incollata dalla prima fino all'ultima pagina; non vedo l'ora di leggere qualche altro romanzo di questa scrittrice.
E' voi che avete letto questo romanzo cosa ne pensate?

A presto
Mary





.
.
.

10 commenti:

  1. Ciao Mary
    Oddeo, devo assolutamente leggere questo romanzo. Sto ridendo come una scema per l'estratto dove gli dice che gli compra un Happy Meal XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ophelie, è un romanzo divertente.

      Elimina
  2. Come Ophelie, anche io sono scoppiata a ridere a "Happy Meal" AHAHAH Dovrò leggerlo per forza ora! Sono curiosa *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, è un romanzo divertente e romantico, con cui passare due piacevoli ore.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ciao Fresi, fai bene a metterlo in wishilist, è un romanzo che merita.

      Elimina
  4. Sono d'accordo con te, il titolo non rende giustizia! Non pensavo potesse divertirmi tanto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia, ti do ragione in pieno, mai come in questo caso.

      Elimina
  5. Questo libro voglio assolutamente leggerlo perchè tutti ne parlano benissimo

    RispondiElimina
  6. Sembra davvero carino! Un libro perfetto per rilassarsi. Mi piacerebbe leggerlo! :)

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.