Ultime Recensione

Ultime Recensione

lunedì 13 marzo 2017

Recensione Vertigine di Sophie Jomain


Buongiorno a tutti,
c'era una pecora nera che ancora non aveva letto Vertigine * alza la mano *e  in questi giorni ho potuto finalmente leggerlo ma andiamo a scoprire insieme la trama e i dettagli

vertigine
Sophie Jomain


Editore: Lainya
Prezzo: Rigido 11,48€ Ebook 6,99€
Genere: Young Adult
Data di pubblicazione: 11 Febbraio 2016

Trama: Il primo capitolo della più famosa saga young adult francese. Il più grande fenomeno francese, una serie da 150.000 copie. All’alba dei diciotto anni, Hannah è semplicemente furiosa all’idea di lasciare Parigi per trascorrere un’altra vacanza estiva a Wick, la piccola cittadina a nord della Scozia dove vive la nonna. Per una ragazza della sua età, abituata alla frenesia della metropoli, non esiste posto più noioso. A risollevarle il morale, per fortuna, ci sono le vecchie amicizie ma anche le nuove conoscenze, fra cui il misterioso Leith, dalla bellezza statuaria e dal fascino irresistibile. Non importa se su di lui circolano strane voci: l’attrazione è immediata, reciproca e incontenibile. Per Hannah sembra che stia iniziando la storia d’amore che tutte le ragazze sognano, ma ogni fiaba che si rispetti ha il suo lato oscuro, e quella della giovane si sta per trasformare in un incubo. Fra antichi racconti e creature straordinarie, sullo sfondo del suggestivo paesaggio delle lande scozzesi e delle coste del Mare del Nord, Vertigine coinvolge il lettore in una sto- ria avvincente che soffia sul fuoco del mito, facendo divampare le fiamme della leggenda e della passione. Una trama emozionante unita a una scrittura ipnotica che vibra della scoperta del primo amore sul filo incredibile della magia. Perché le fiabe a volte sono più reali di quanto pensiamo.




Recensione
Ho aspettato con trepidazione il momento in cui potevo finalmente leggere questo libro,  complice la cover italiana e la trama mi sono immersa totalmente in questa storia...
Hannah, ha quasi diciotto anni, ogni estate la trascorre a Wick, una piccola cittadina del Nord della Scozia, dove vive la nonna paterna, Elaide.
Hannah è abituata alla frenesia della città parigina, e quella cittadina cosi piccola dove le opportunità per divertirsi sono limitate, si prospetta proprio un' estate noiosa, soprattutto senza la sua migliore amica, Sissy.
Eppure, quella piccola cittadina non è cosi noiosa come pensa Hannah, all' aeroporto incontra un ragazzo misterioso in grado di attirare la sua attenzione in pochi attimi, istanti, lasciando un ricordo di sé molto vivido.
Eppure, in quella cittadina cosi noiosa ,   vive Leith, un ragazzo misterioso, dalla bellezza e dal fascino irresistibile, fra Hannah e Leith l' attrazione scocca subito, immediatamente, eppure quest'ultimo nasconde un segreto molto pericoloso per Hannah, quest'ultima sempre più attratta da Leith, nonostante le misteriose e strane voci che circolano su di lui, Hannah ha cercato di stargli il più lontano possibile ma e comunque è attratta da lui, come una falena dalla luce artificiale. Il segreto che nasconde Leith li unirà o li allontanerà per sempre? Cos'è in realtà Leith? 




Vertigini  è il primo libro della serie Le stelle di Noss Head di Sophie Jomain, un libro ben costruito e ben strutturato ma con uno stile semplice, troppo semplice, ciò non toglie nulla alla storia... Secondo il mio parere, se l' autrice avesse usato uno stile un po' più complesso, sicuramente Vertigini sarebbe stato un capolavoro.

Durante la lettura di Vertigini, sono rimasta colpita dalla narrazione della storia, scorrevole e piacevole, ben dettagliata il libro si legge in poche ore o in poche serate, grazie allo stile semplice, elementare della scrittrice, Jomain.

Vertigini, mescola realtà e fantasia rendendo la storia ben costruita e mai banale, la scrittrice fonde i due elementi con maestria, abilità; i lupi mannari che ci propone la Jomain sono di cinque specie diverse: ognuna diversa dalle altre per trasformazioni e per comportamenti.

<<Mi sono nascosto tutta la vita, ho combattuto per non dover rivelare chi sono. Con te ho la sensazione di poter essere me stesso.>>



Grazie al suo stile, semplice e comune, Vertigini è un libro che conquista il lettore con poche pagine o poche righe, suscitando la curiosità del lettore fin dalle prime parole.
Tutto sommato, Vertigine è una lettura molto carina, piacevole,   una storia molto dolce e romantica, molto mielosa, ma mi manca quella marcia in più, quel tocco unico che cerco in questo genere di lettura...
Aspetto di leggere i seguiti, per vedere cosa mi riserva la storia di Hannah e Leith, sperando in qualche colpo di scena, magari  avvincente ed unico...

***************************

Finalmente, ho letto Vertigine una lettura molto carina, piacevole e molto romantica, certo mi aspettavo qualche cosa di più, questa è la mia opinione, e la vostra qual è ?


A presto,
Ella

2 commenti:

  1. L'ho segnato come trilogia da prendere in considerazione ma non è ancora arrivato il suo turno ^^ Sono contenta che ti sia piaciuto, l'ambientazione mi attira un sacco ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il commento =), l' ambientazione è molto curata e ben descritta, non vedo l' ora di leggere i seguiti ;)!

      Elimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.