Ultime Recensione

Ultime Recensione

lunedì 8 maggio 2017

Insegnami a vedere l' alba di Josh Sundquist Recensione

Buongiorno Bookreaders erranti,
questo oggi  vi voglio proporre la mia recensione su Insegnami a vedere l' alba di Josh Sundquist, uscito grazie alla Giunti.



Insegnami a vedere l' alba
Josh Sundquist


Editore: Giunti
Prezzo: Rigido 13,00 € Ebook 7,99€
Genere: Young Adult
Data di pubblicazione: 19 Aprile 2017

Trama: Will, pur essendo cieco dalla nascita, decide di frequentare un liceo pubblico, vincendo i timori della madre iperprotettiva. Inizia così un’esilarante tragicommedia: in mensa si siede sulle gambe di un compagno, una ragazza ha una crisi di nervi convinta che lui la stia fissando… Per riparare, Will si offrirà di aiutarla a scrivere un articolo su una mostra di Van Gogh: impresa difficilissima, perché a Will mancano totalmente il concetto di prospettiva, di colore, e Cecil deve spiegargli ciò che vede evitando qualsiasi metafora visiva. Quando a Will viene offerta la possibilità di affrontare un’operazione sperimentale che potrebbe ridargli la vista il padre, medico, cerca di dissuaderlo perché i casi di successo sono rarissimi e le ricadute psicologiche spesso pesantissime. Ma Will decide di rischiare e le conseguenze, seppur inaspettate e difficili da superare, gli rivoluzioneranno meravigliosamente la vita.



Recensione


Will non conosce i colori, i volti o le forme, abituato al buio da una vita.
 Will è cieco dalla nascita.
Will, abbandona il liceo per non vedenti, per frequentarne uno pubblico, combattendo i timori della madre iperprotettiva -  una madre chioccia preoccupata per il figlio - Will vuole diventare uno scrittore, proprio in questa scuola, Will conosce un gruppo di amici, fra cui c'è lei, Cecily.
Cecily che prova a spiegare com' è un' alba, un quadro.
Cecily, a modo suo, è speciale.
Fra Will e Cecily, si instaura un rapporto d' amicizia tenero, ma , Will ha la possibilità di affrontare un operazione che gli può permettere di vedere i colori, i volti delle persone a cui vuole bene, di guardare il mondo nella sua totale bellezza.
Dopo un tempo di riflessione, Will decide di affrontare l' operazione, le possibilità di successo sono basse, il tempo di recupero è lungo... Ma per perdere Cecily, ci vuole un attimo...

 Di solito si impara a vedere quando si è molto piccoli e non se ne ha il ricordo. Ma ottenere la vista per la prima volta da adolescente, quando puoi osservare e ricordare ogni momento di quell’esperienza, è molto più che un’opportunità unica, di quelle che ti capitano una sola volta nella vita. Sarebbe come vincere la lotteria. Potrei vivere un migliaio o un milione di vite e non avere mai più la possibilità di sperimentare di nuovo una cosa così speciale.





Questo è uno di quei libri dove hai difficoltà a staccarti dalle pagine, dove il tema della disabilita visiva è trattato con maestria, un concentrato di emozioni, un inno alla speranza.
Insegnami a vedere l' alba è un libro che si legge velocemente, si lascia divorare come un buon dessert.

...Comunque, volevo portarti  qui perché questo è il posto più alto della città. Quindi il posto più bello per guardare l’alba.»
...Che ci sarà mai di così grandioso in un’alba?» ...
«Tutti i colori. Così tanti e amalgamati insieme.» «Come in un quadro.»
«Sì, ma meglio.»
«Perché meglio?»
«Un’alba è più grande di un quadro, tanto per cominciare. È infinita, in un certo senso. Si espande in tutto il cielo e subito dietro ci sono l’intera galassia e il resto dell’universo "
... " Mentre un’alba... un’ alba       è una cosa concreta.»

La storia di Will e Cecil mi ha colpita in modo eccezionale, poiché è una storia lenta ed emozionante.
Insegnami a vedere l' alba è vedere il mondo attraverso gli occhi di Will, attraverso Cecily  - vittima di bullismo -, due persone speciale, a modo loro.
Leggere questo libro è stato emozionante, mi ha insegnato a vedere, molte cose, sotto un' altra ottica. I personaggi non sono descritti fisicamente, poiché la voce narrante è Will, ma in grado di emozionarmi grazie a poche pagine.  

In conclusione, Insegnami a vedere l' alba è un libro che mi è piaciuto, è stato in grado di suscitarmi delle emozioni vere e sincere - grazie a Will e al suo viaggio -, un libro strepitoso che merita di essere letto !




 ...Tenere gli occhi e la mente ben aperti. Aperti alla bellezza in tutte le sue forme



Un abbraccio,
Ella  

2 commenti:

  1. Ciao:)
    Sembra un libro molto profondo ed emozionante già leggendo solo la sinossi. Bella recensione e bellissime parole.
    Credo proprio che ci farò un pensierino ^^

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.