Ultime Recensione

Ultime Recensione

mercoledì 27 luglio 2016

Domino Letterario Luglio: Un libraio molto speciale di Petra Huelsmann

Buongiorno Bookseller,
ritorna il Domino Letterario, questo mese ho scelto una lettura che da molto tempo aspettava di essere letta e finalmente è arrivata il suo momento, il libro in questione è Un libraio molto speciale di Petra Huelsmann...


Titolo: Un libraio molto speciale
Autrice: Petra Huelsmann
Casa editrice: Piemme
Data pubblicazione: 26 Aprile 2016
Genere: Contemporary Romance




Ti è mai successo di innamorarti del tuo migliore amico? Ovviamente no: lui è quello con cui fai grasse risate mangiando schifezze davanti alla tv, o al massimo ti aiuta a soffiarti il naso quando il tuo fidanzato ti ha mollata e, magari contestualmente, hai perso il lavoro. Così la pensa Lena, cui entrambe le cose sono appena successe, e che con Ben - questo è certo - ha solo una solidissima amicizia.
In cerca di lavoro dopo l'improvviso licenziamento, Lena non trova di meglio che un posto di commessa in una libreria di libri usati. Peccato che in quella libreria ci sia un problema: il libraio. Il vecchio Otto non solo è bizzoso e disfattista, ma sembra odiare tutto e tutti - i libri, i clienti, e forse il negozio stesso. Al massimo, sopporta i suoi gatti, che ogni tanto si addormentano su questo o quel bestseller. Eppure, pian piano Lena conoscerà meglio il suo strano datore di lavoro, e capirà che a volte dietro le apparenze si nascondono storie che spezzano il cuore. Non solo: mentre si abitua alla nuova vita da single, si ritroverà a cambiare alcune opinioni - sui libri, sugli uomini, e anche su Ben chi ha detto che dev'essere solo l'amico con cui soffiarsi il naso?
Una storia d'amore frizzante e divertente, ma anche piena di saggezza, per tutte le lettrici che amano i libri e... l'amore.





La nostra protagonista è Lena Klein  ha ventinove anni,  una vita perfetta, sta per sposarsi con il suo fidanzato attuale Simon, un avvocato di successo,  quello che doveva essere un lavoro momentaneo e diventato il suo pane quotidiano da sei anni, Lena lavora in un' azienda come segretaria.
A pochi giorni dal matrimonio, che dovrebbe essere celebrato  il giorno del suo trentesimo compleanno,  la sua vita inizia  a cambiare in modo definitivo, Simon tornando a casa, la lascia  per una collega di lavoro " più sicura di sé e piena di energia "...

 " Più sicura di sé, piena d’energia. Sa perfettamente ciò che vuole. Tu invece sei... una più pacata.»

Pensare che c'erano tutti i presupposti per non organizzare questo matrimonio , un esempio lampante sono le fedi invertite e molto altro ancora...

Lena decide di andar a vivere  con Ben, il miglior amico di suo fratello e nonché un dongiovanni seriale, lavora come medico ortopedico, ha un animo gentile ma nei rapporti personali, soprattutto in quei amorevoli è un po' distaccato, infatti dopo tre mesi ha l' abitudine di lasciare la fidanzata, tutto questo da quando è stato lasciato dalla sua ex storica...
L' unica cosa certa nella vita di Lena, sembra il suo lavoro... Ma, quando, per sbaglio  manda un' e-mail a tutto l' ufficio, in cui parla male del suo capo, viene licenziata  e il suo mondo fatto di certezze crolla di nuovo, per la seconda volta...
Tutto sembra perso... Fin quando, Lena decide di reiventarsi e cercarsi un nuovo lavoro... Per puro destino si ritrova in una libreria dell' usato, di Amburgo, dove è ambientata tutta la storia, si fa assumere da Otto Jansen, il proprietario lunatico della libreria, che sembra più interessato a scrivere su dei taccuini logorati dal tempo, piuttosto che mantenere la contabilità della libreria... L' ex fidanzata  di Ben ritorna e uno scrittore  separeranno di più i protagonisti...
Riuscirà Lena a trovare il suo posto nel mondo?
I personaggi sono ben costruiti, anche quelli secondari sono di spessore, soprattutto Otto con la sua storia...
Lena è goffa, impacciata, attira le sfortune, paragonabile alla falena che viene attirata dalla luce, al contrario Ben è sicuro di sé...
La narrazione avviene con un solo Pov, ovvero quello di Lena.
Lo stile della Huelsmann è scorrevole, rendendo la lettura di un libraio molto speciale molto veloce portandoti subito al finale.


“Voglio che tu mi lasci in pace. Voglio che tu non mi lasci in pace. Voglio che tu vada. Voglio che tu resti. Voglio che tu mi ami "

Il titolo, ovvero Un libraio molto speciale,  fa riferimento proprio, al lunatico Otto, un libraio sulla settantina, in qualche modo non riesce ad andare avanti con la propria  vita...


 Con lui niente è sicuro, pianificabile, prevedibile. Non lo capisco, non riesco a intuire cosa gli passa per la testa. Però è anche vero che non posso dimenticare i suoi sguardi, le sue carezze, la passione con cui mi ha baciato. Deve pur esserci un senso, no?

Questo libro, stava aspettando l' occasione giusta per essere letto, ed ecco arrivato il momento, Un libraio molto speciale si è rivelata una lettura  a tratti divertente, comica per i continui battibecchi fra i due protagonisti, frizzante ma al contempo ricca d' amore e perle di saggezze...
Consiglio la lettura a tutte coloro che amano le storie d' amore/ odio... E se cercate una lettura piacevole da leggere, sotto l' ombrellone Un libraio molto speciale fa al vostro caso.

Buona lettura
Ella


 1/ 2 Raccomandato con qualcosa di più

E' qui vi lascio il calendario del Domino Letterario:




19 commenti:

  1. Non è decisamente il mio genere, ma è interessante conoscere anche qualcosa di diverso, ogni tanto. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clarissa è una lettura molto bella e coinvolgente!

      Elimina
  2. Non lo conoscevo ma non è male, ci farò un pensiero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Belle, poi fammi sapere cosa ne pensi XD!

      Elimina
  3. Ciao Ella, bella e frizzante questa lettura, la metto subito in lista mi hai proprio convinta <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, per essere passata, fammi sapere cosa ne pensi dopo XD!

      Elimina
  4. Non leggo molte commedie, ma sembra una lettura scacciapensieri, probabilmente ottima da leggere d'estate ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, è una lettura molto piacevole!

      Elimina
  5. Non leggo molte commedie, ma sembra una lettura scacciapensieri, probabilmente ottima da leggere d'estate ;)

    RispondiElimina
  6. La trama non mi attira più di tanto, mi incuriosisce però lo sfondo e la storia di Otto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela, hai pienamente ragione sulla trama, a prima lettura non attira il lettore ma se gli dai una possibilità non te ne pentirai !

      Elimina
  7. Non conoscevo questo libro, ma adoro le commedie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta, è una commedia molto carina =)!

      Elimina
  8. Non è propriamente il mio genere, ma non si sa mai, potrei dargli una chance prima o poi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ink, fammi sapere se gli darai una chance XD!

      Elimina
  9. Sembra davvero interessante... magari gli darò una possibilità!

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. Ciao Celeste, è una lettura molto interessante!

      Elimina
  11. Ciao Ella,
    questo libro non lo conoscevo ma grazie a te lo leggerò al più presto!
    Saretta

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.