venerdì 10 agosto 2018

|Review party| Piccoli Sogni di Jennifer Miller

Buon pomeriggio! Anche se il blog è in pausa, sono qui con una recensione a sorpresa, con cui partecipo al Review Party di Piccoli sogni di Jennifer Miller edito dalla Quixote Edizioni, ringrazio per la copia digitale, il seguito di Piccole bugie, uscito a Gennaio di questo anno!



Piccoli-sogni-epub-recensione- libri e librai




PICColi sogni
Jennifer Miller
Editore: Quixote edizioni
Genere: New adult
Data di pubblicazione: 10 Agosto 2018



Trama: .In ognuno di noi esiste un posto in cui celiamo i nostri segreti più profondi, in attesa che emergano, e prima o poi verranno in superficie.
Dopo aver vissuto un vero incubo, Olivia desidera solamente poter dimenticare. Dimenticare e andare avanti. Ma come puoi cancellare dalla memoria qualcosa che ha macchiato la tua anima e ti ha costretto a mentire alle persone che ami, anche se soltanto per risparmiare loro gli orrori della verità?
Luke sa che Olivia non si è ripresa, come lei invece vuole fargli credere. Nei suoi occhi, riesce a vedere il dolore che prova a nascondere, e sente che non gli ha raccontato tutto. Tuttavia, come può salvare qualcuno che non desidera essere aiutato? Mentre la vergogna tiene Olivia prigioniera, Luke soffre a causa del senso di colpa per non essere riuscito a proteggere la persona che ama più di ogni altra cosa al mondo.
Due persone che hanno sofferto tanto possono trovare un modo per venirsi incontro, o rischieranno di mandare in frantumi i loro sogni? L’amore è in grado di trovare una soluzione, quando il perdono non è sufficiente?



Confessioni e ci rileggiamo presto

Buongiorno lettori!
Agosto è iniziato da un paio di giorni e anche se non andrò da nessuna parte, ho bisogno di staccare un po' la spina dal blog.
 Da qualche tempo, il blog non mi soddisfa pienamente non ho voglia di aggiornarlo né con costanza e né passione, se mancano queste due componenti, manca tutto!
Il blog è stato una passione e spero che rimanga tale e non diventi un peso... Quindi,  ho deciso di allontanarmi dal blog, per alcune settimane, da oggi fino al 27 Agosto!!
Un tempo per ponderare alcune scelte, decisioni sul blog stesso e sui riletivi social media, ( Instagram, facebook e twitter) , quali tenere e quali cancellare.
La pagina di facebook è abbandonata a se stessa, da molto tempo, twitter la stessa cosa e Instagram, la mia nuova passione, è attiva, cercherò di esserlo  anche in questo periodo di pausa estiva dal blog, mostrandovi le mie letture.




Spero che Settembre mi dia una nuova carica per poter continuare <3 <3 <3!!!
Se vi va, ci rileggiamo presto e nel frattempo, vi auguro, buone letture e buone vacanze !!!


Ella

giovedì 2 agosto 2018

| Review Party | Nel silenzio del mio amore di Staci Hart

Buon pomeriggio Readers, 

questo oggi il blog è lieto di partecipare al Review Party di Nel silenzio del tuo amore di Staci Hart edito dalla Newton Compton Editori, siete pronti a scoprire cosa ne penso??
                                                                       





NEL SILENZIO DEL MIO AMORE 
Staci Hart 
Editore: Newton Compton Editori 
Genere: New Adult 
Data di pubblicazione: 2 Agosto 


Trama: Burro e marmellata sono fatti per stare insieme, così come la panna e la cioccolata calda… E ragazzi come Tyler Knight non vanno bene per ragazze come Cam Emerson. Lei se ne è resa conto dal primo momento in cui lo ha visto. Non appartiene al suo mondo. La maggior parte dei fidanzati di Cam sono esistiti solo tra le pagine dei libri, ma invece di preoccuparsi per l’assenza della sua vita sentimentale, riversa tutte le sue energie nel lavoro al Parole al vento, un caffè libreria. Tyler Knight cerca di trovare sempre il lato positivo delle cose. Dopo il suo infortunio e dopo aver rotto in modo terribile con la sua fidanzata, ha conosciuto Cam, la sua coinquilina bizzarra e intelligente, molto più bella di quanto all’inizio non avesse pensato. Lei ha chiarito di non essere interessata a lui, ma Tyler non riesce a capire cosa li separa e che invece per Cam è così evidente. In fondo, è convinto che, nonostante le loro differenze, potrebbero funzionare benissimo insieme…



lunedì 30 luglio 2018

| Recensione|Eleanor Oliphant sta benissimo di Gail Honeyman | Domino letterario|

Buon pomeriggio Readers, 
penultima o ultima settimana di attività per il blog, ancora sono indecisa sulla pausa del blog da prendere, anche se non andrò da nessuna parte, oltre al lavoro e al mare, ho bisogno di staccare un po' la spina. XD, ma non sono qui a riempirvi di ciance...
 Questo è l'ultimo appuntamento con questa rubrica, sto parlando del domino letterario, prima della pausa estiva. 
Per la questa tessera\recensione ho scelto Eleanor Oliphant sta benissimo di Gail Honeyman edito dalla Garzanti.


Eleanor oliphant sta benissimo
Gail Honeyman
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione:  31 Maggio 2018



Trama: .Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: benissimo. Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché io dico sempre quello che penso. Ma io sorrido, perché sto bene così. Ho quasi trent'anni e da nove lavoro nello stesso ufficio. In pausa pranzo faccio le parole crociate, la mia passione. Poi torno alla mia scrivania e mi prendo cura di Polly, la mia piantina: lei ha bisogno di me, e io non ho bisogno di nient'altro. Perché da sola sto bene. Solo il mercoledì mi inquieta, perché è il giorno in cui arriva la telefonata dalla prigione. Da mia madre. Dopo, quando chiudo la chiamata, mi accorgo di sfiorare la cicatrice che ho sul volto e ogni cosa mi sembra diversa. Ma non dura molto, perché io non lo permetto. E se me lo chiedete, infatti, io sto bene. Anzi, benissimo. O così credevo, fino a oggi. Perché oggi è successa una cosa nuova. Qualcuno mi ha rivolto un gesto gentile. Il primo della mia vita. E questo ha cambiato ogni cosa. D'improvviso, ho scoperto che il mondo segue delle regole che non conosco. Che gli altri non hanno le mie stesse paure, e non cercano a ogni istante di dimenticare il passato. Forse il «tutto» che credevo di avere è precisamente tutto ciò che mi manca. E forse è ora di imparare davvero a stare bene.



giovedì 26 luglio 2018

| Recensione| Ogni tuo desiderio di Meredith Wild

 Buongiorno Reader ,
 come procedono le vostre letture? Le mie letture procedono a " singhiozzo" e con la voglia di leggere, ai minimi storici, non sto leggendo molto in questi giorni, ma bando alle ciance, oggi vi parlo di Ogni tuo desiderio di Meredith Wild, siete pronti a scoprire cosa ne penso??


Ogni tuo desiderio
Meredith Wild
Editore: Newton Compton
Genere:  Romance 
Data di pubblicazione:  3 Luglio 2018



Trama: . Maya Jacobs ha detto di no. Quando Cameron le ha chiesto di sposarlo, lei ha scelto di rinunciare all’amore per prendersi cura della sua famiglia. Per anni ha rimpianto quella decisione, ma ora la sua vita è tutta incentrata sulla carriera. Non soffrirà mai più per un uomo. Cameron Bridge ha trascorso gli ultimi cinque anni nell’esercito, lottando contro il dolore che il ricordo di Maya gli provocava. Ma dopo aver combattuto la sua guerra personale nel deserto, è pronto a cominciare una nuova vita a New York. Quando il destino li farà incontrare nel cuore della città che custodisce le loro speranze e i fantasmi del passato, Cameron saprà riconoscere la ragazza che ha amato nella donna che Maya è diventata?



martedì 24 luglio 2018

|Recensione| Bastardo fino in fondo di Vi Keeland e Penelope Ward

Buongiorno e bentornati nel blog,
 la recensione che vi lascio oggi è dedicata a un libro, scritto a quattro mani da due autrici straniere che stimo profondamente e che rientrano nella mia top ten di scrittrici romance, da come si evince dal titolo del post, sto parlando di Vi Keeland e Penelope Ward e del loro Covky Bastard, conosciuto in Italia come Bastardo fino in fondo, edito dalla Newton Compton.


Bastardo fino in fondo
Vi Keeland &Penelope Ward

Editore:  Newton Compton
Genere: Contemporary romance
Data di pubblicazione:  13 Luglio 2017



Trama: Un australiano sexy e arrogante di nome Chance. Era davvero l’ultima persona in cui mi aspettavo di imbattermi nel mio viaggio attraverso il Paese. Quando la mia macchina si è rotta, abbiamo fatto un accordo: niente programmi, saremmo andati avanti per miglia e miglia passando notti sfrenate in motel sconosciuti senza limiti e senza una meta precisa. E così quello che doveva essere un normale viaggio si è trasformato nell’avventura della vita. Ed è stato tutto davvero incredibile finché le cose non sono diventate serie. Lo desideravo, ma Chance non si esponeva. Pensavo che mi volesse anche lui, invece qualcosa sembrava trattenerlo. Non avevo intenzione di perdere la testa per quel bastardo arrogante, soprattutto da quando avevo saputo che le nostre strade stavano per dividersi. D’altra parte si dice che tutte le cose belle prima o poi finiscono, o no? Forse è così, o forse ero io che non volevo vedere la fine della nostra storia...