venerdì 3 giugno 2016

L' amore non è mai una cosa semplice di Anna Premoli Recensione

Buongiorno Readers,
oggi voglio parlarvi di L' amore non  è mai una cosa semplice  di Anna Premoli, uscito il 20 Novembre  del 2015, grazie alla Newton Compton, si tratta di un new Adult... Andiamo  a scoprire insieme la storia di Lavinia e Sebastiano...
Titolo: L' amore è una cosa semplice
Autrice: Anna Premoli
Casa editrice: Newton Compton
Data pubblicazione:  20 Novembre 2015
Genere: New Adult


E se per ottenere un buon voto all’università dovessi fare amicizia con qualcuno che proprio non ti piace? Lavinia pensava che nella vita avrebbe insegnato e invece, dopo la maturità, si è lasciata convincere dai genitori a iscriversi a Economia. È ormai al suo quinto anno alla Bocconi, quando si trova coinvolta in un insolito progetto: uno scambio con degli ingegneri informatici del Politecnico. Lo scopo? Creare una squadra con uno studente mai visto prima, proprio come potrebbe capitare in un ambiente di lavoro. Peccato che Lavinia non abbia alcun interesse per il progetto. E che, per sua sfortuna, si trovi a far coppia con un certo Sebastiano, ancor meno intenzionato di lei a partecipare all’iniziativa. E così, quando la fase operativa ha inizio e le sue amiche cominciano a lavorare in tandem, Lavinia è sola. Ma come si permette quel tipo assurdo – a detta di tutti un fuoriclasse dell’informatica – di piantarla in asso, per giunta senza spiegazioni? Lavinia non ha scelta: non lo sopporta proprio, ma se vuole ottenere i suoi crediti all’esame, dovrà inventarsi un modo per convincerlo a collaborare… Ma quale? Una nuova commedia romantica dalla regina del romanzo femminile italiano.



 Recensione

 Anna Premoli è riuscita con questo libro a conquistarmi definitivamente, per il suo modo di scrivere e di narrarci di come due persone differenti come Lavinia e Sebastiano ovvero due opposti che si attraggono, si possono  innamorare...
Lavinia è una studentessa di ventitré anni, all' ultimo anno di economia alla Bocconi, una studentessa per bene, segue le regole della sua famiglia,  sorridente e seria con lo studio. Tutto cambia, quando il corso più semplice, si rivela essere quello più difficile...  Un incubo.
Quando il suo professore, dichiara alla classe, che per ricevere i tanto sospirati punti extra, devono collaborare con gli ingegneri informatici del Politecnico, per Lavinia iniziano i veri guai. Per Lavinia non è un problema il progetto bensì  il suo partner : Sebastiano Marconi.
Tra litigi, scelte, tante incomprensioni e chiarimenti, Lavinia dovrà far si che il suo partner la rispetti altrimenti dovrà dire addio a quei maledetti punti extra sul suo libretto universitario... E se a tutto questo aggiungete delle novità particolari e incredibili, non si può certo che dire che l' amore non è mai una cosa semplice...

Ho capito da molto tempo che tutti gli esseri umani, ma proprio tutti,
hanno bisogno di essere apprezzati da qualcuno.
Basta anche solo una persona, purché sia quella giusta, a fare del nostro mondo un 
pianeta migliore."

L' amore non è mai una cosa semplice è un romanzo divertente, semplice, che mi ha tenuta incollata al libro, fin dalle prime pagine.
I personaggi sono caratteristici, reali a cui non puoi far a meno di affezionarti sul serio. Il personaggio di Lavinia, posso paragonarlo a un grande punto interrogativo... Vi starete chiedendo il motivo? Semplice, perché non riesce a capire cosa cerca nel suo futuro ma semplicemente non riesce a vivere nel presente, perché non è mai stata in grado di scegliere per se stessa, sono sempre stati gli altri a scegliere la strada, un  esempio lampante:  l' università, Lavinia voleva insegnare ma si è ritrovata iscritta alla Bocconi, per volontà dei suoi genitori, tutto ciò prima di Sebastiano...

" Ma quando sto con te a me pare di impazzire. Del tutto. Non riesco più a ragionare. E fino a prova contraria era l'unica cosa in cui eccellevo veramente. Io con te non sono mai a mio agio, perché sento di non controllare niente, sento di volere cose che sono più grandi di me e te. Qui e ora. "


Sebastiano è stato uno dei migliori personaggi, creati dalla penna della Premoli, è un nerd, ama i codici,  i numeri, quando parla non ha filtri, soprattutto ha le idee chiare sul suo futuro, dove non sono previste complicanze, di nessun tipo. Si sa, quando si hanno dei progetti, il destino ci mette lo zampino, proprio questo accade a Sebastiano: incontrare Lavinia è una complicazione, ma anche per Lavinia quest' incontro sarà una lotta per iniziare a decidere cosa vuole sul serio nel suo futuro e finalmente uscire da quel bozzolo, che da troppo tempo la protegge. Nonostante tutto, Sebastiano, le insegna a infischiarsi di ciò che dice e pensa la gente, ad iniziare a scegliere per conto suo e non a far scegliere agli altri.
La storia di Lavinia e Sebastiano è dolce, divertente e ti entra nel cuore, perché chi non vorrebbe un ragazzo come Sebastiano?

“Le persone più impenetrabili sono quelle che possono essere ferite più facilmente.









L' amore non è mai una cosa semplice non è il primo libro che leggo di quest' autrice, avendo letto anche i precedenti, posso dire che la Premoli e una delle mie autrici italiane preferite. 
Lo stile di quest' autrice è fresco, divertente, accattivante e molto piacevole, inoltre è in grado di regalarti delle emozioni forti e di farti venire il batticuore.
Anche questa volta, la Premoli mi ha regalato una storia ricca di emozioni, di personaggi che sono, in qualche modo, l' evoluzione l' una dell' altro.
Per concludere, l' amore non è mai una cosa semplice è un libro che va consigliato a chi crede ancora, nella realtà o nei libri, al primo vero amore.

La gente racconta spesso di non sapere dire con certezza se una certa persona è quella giusta, ma la verità è che se ti capita di entrare in sintonia con quel particolare essere umano, spesso sulla carta tutt'altro che perfetto per te, non puoi no saperlo. E' lui e basta. Game Over. Buona ricerca agli altri, a me non interessa più giocare.
A presto
Ella

 
Divino





8 commenti:

  1. Ciao Ella,
    è un libro molto carino da leggere e per passare alcune ore liete in compagnia di un buon libro!
    Saretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta,
      la Premoli è una garanzia quando si tratta di passare alcune ore liete!
      Ella

      Elimina
  2. Amo la Premoli, anche questo libro è stato una piacevole sorpresa... Non vedo l' ora di leggere quello su Giada!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione quando dici che è stata una piacevole sorpresa...

      Elimina
  3. La Premoli mi piace tanto! Spero al più presto di poter leggere gli altri sui libri*_*

    RispondiElimina
  4. Ciao Ella, anche a me è piaciuto molto questo romanzo: ho gradito molto il contesto universitario e la psicologia dei due personaggi principali!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.