Ultime Recensione

Ultime Recensione

martedì 6 settembre 2016

Oltre le leggi dell'attrazione, The Tattoo Series, Jay Crownover, Recensione

Ciao Readers,
dopo una piacevole pausa estiva, sono tornata. Come sono andate a voi le vacanze estive ?
In queste vacanze, ho trovato finalmente il tempo di terminare la lettura di The Tattoo Series, con l'ultimo romanzo il cui titolo è Oltre le leggi dell'attrazione, i cui protagonisti sono il cattivo ragazzo Asa e la poliziotta Royal.

The Tattoo Series
Otre le regole Recensione
Oltre noi l'infinito Recensione
Oltre l'amore Recensione
Oltre i segreti Recensione
Oltre il destino Recensione
Oltre le leggi dell'attrazione
Autrice: Jay Crownover
Casa editrice:Newton Compton Editori
Genere: New adult
Data di uscita: 14 luglio 2016



Il romanzo che ha scandalizzato l'America.
Quando ricomincia una nuova vita a Denver, Asa Cross deve scegliere: essere l'uomo che tutti si aspettano che sia o l'uomo che realmente è. Asa è consapevole che non potrà mai cambiare la sua natura di predatore, ma non vuole fare del male alle persone che ama e che si affidano a lui. In particolare non vuole deludere una poliziotta molto sensuale che pare interessata più a lui che al fatto che abbia infranto la legge... Royal Hastings ha rapidamente imparato il significato dell'espressione "toccare il fondo", da quando una tragica situazione al lavoro minaccia non solo la sua carriera ma anche la vita del suo migliore amico e collega. Mentre, cerca di rimettersi in piedi, però, non riesce a smettere di pensare al barista sexy che tempo prima ha arrestato. Una persona come lui è l'ultima cosa di cui avrebbe bisogno, ma resistergli è impossibile. Una coppia formata da un criminale di lunga data e una poliziotta sembra la cosa più sbagliata... ma per Asa e Royal, sbagliare insieme e l'unica scelta giusta...




Asa è il fratello di Ayden, la protagonista di Oltre noi l'infinito.
Asa è il classico cattivo ragazzo, con un passato da delinquente, ma, da quando ha rischiato di perdere l'uso delle gambe, ha iniziato a cambiare. E' un uomo che ha utilizzato la sua bellezza per avere quello che desiderava, ha rischiato la sua vita e di rimanere paralizzato. Questi eventi hanno avuto un grande impatto su di lui, portandolo a trasformarlo radicalmente, rendendolo un uomo migliore, non solo per se stesso, ma, sopratutto per la sua adorata sorella e le persone che gli hanno voluto dare una seconda opportunità.
Nonostante Asa, abbia iniziato una nuova vita, lavora come barista e sta cercando di rigare dritto, dentro di lui, esiste un abisso, non crede di meritare la felicità e di poter vivere una vita migliore.


" E' una vita che quando cerco di aiutare me stesso o qualcun altro rovino tutto. Il giorno in cui Rome mi ha offerto il lavoro al bar, mi sono detto che avrei vissuto con quello che mi guadagnavo e basta. Basta con le strategie per diventare ricco in fretta, basta con imprese ad alto rischio. Vivo qui perchè è economico e vicino al lavoro, Non ho un'auto perchè pago il mio debito con quello che guadagno extra durante il mese. Per una volta sto vivendo la vita che mi tocca, invece di fare il possibile per cercare di fare la vita che ho sempre pensato di dover avere, Capisci?"

Royal Hastings è il personaggio femminile dell'ultimo romanzo di Oltre le leggi dell'attrazione. E' una giovane donna che ha sempre aiutato gli altri, con un sorriso sulle labbra. Ha realizzato il suo più grande sogno, diventare una poliziotta. E' insieme al migliore amico e collega Dom,
Ma, la vita di questa giovane donna subisce un arresto, quando lei e Dom, vengono coinvolti in una sparatoria sul lavoro, che porta  Royal in una lenta discesa verso la distruzione.

" Mi piace". Trasalii leggermente quando le sue sopracciglia nere scattarono verso l'alto, e alzai le spalle a disagio. "Tengo molto a lui". Per come stavano le cose, ero sulla buona strada per innamorarmi perdutamente di lui, anche se il percorso mi faceva girare la testa,  Non sapevo mai quale Asa avrei trovato quando andavo a casa dopo la chiusura del bar o quando compariva alla mia porta di notte.

La storia d'amore tra Asa e Royal sembrava non poter funzionare, sono agli opposti, il
delinquente e la poliziotta.
Asa ha toccato il fondo e ne sta lentamente uscendo,invece, Royal sta cadendo in un baratro senza fondo. I loro incontri dovevano essere semplicemente sesso, ma, in realtà sono un incontro di anime, che si guariscono l'una con l'altro.
E' questa nuova unione è l'inizio di una rinascita per entrambe, ma, anche il riscatto che Asa e Royal stavano aspettando e cercando. La loro storia d'amore insegna, che a tutti viene data una seconda possibilità, ma, solo in pochi hanno il coraggio di accattare l'evoluzione di se stessi fino in fondo.
La Crownover nemmeno questa volta non mi ha deluso, infatti, ho ritrovato tutti i suoi punti di forza, che mi ha portato ad amare i romanzi precedenti, troviamo personaggi di spessore, una storia d'amore originale e densa di emozioni.
Questa autrice ha uno stile di scrittura lineare, scorrevole e semplice, che permette al lettore di cogliere tutte le sfumature dei vari personaggi, senza renderli mai ripetitivi e pesanti.
Ho aspettato con ansia l'uscita di questo romanzo perchè mi sono innamorato di questo personaggio dalla prima volta che è apparso in scena nei romanzi precedenti.
Questo ultimo romanzo mi ha lasciato un pò l'amaro in bocca, perchè è la conclusione di una delle serie che mi siano più piaciute in assoluto, ma, appena ho saputo che sarebbe uscita la serie Saints of Denver, sono corsa a comprare per leggerla...
E' voi cosa pensate di questa bellissima serie?



 Apprendista libraio


A presto,
Mary la libraia pigra.

5 commenti:

  1. Ciao Mary, ho letto Asa, appena uscì e posso dire che mi aspettavo qualcosina di più... Sarà stata il suo passato difficile, sarà stato per qualche altro motivo... Ma a me non è piaciuto -.-
    Saretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta, ahimè ti devo dare ragione, anche io in qualche modo sono rimasta delusa, ma, che ci possiamo fare.

      Elimina
  2. ciao, ho amato anche io Asa, e mi sembrava di sentirlo parlare con la sua cadenza lenta del Sud. E' brava questa autrice, non delude, però sono contenta che abbia finito questa serie, alla lunga il concetto finale era simile per tutti e come Rule c'è stato solo Rule. Sono passata anche io alla serie successiva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, anche io ho amato Asa, ma il romanzo in se non mi è piaciuto molto, a dire la verità mi aspettavo molto di più. Pazienza.

      Elimina
  3. Ciao Mary, ecco da Asa mi aspettavo qualcosa di più, sono rimasta un po' delusa da questo libro, poiché era uno dei personaggi più " difficili " della serie ma evidentemente la scrittrice ha preferito questo finale per Asa -.-

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.