giovedì 8 giugno 2017

Recensione Amore senza respiro di Jay Crownover

Ben ritrovati bookseller erranti,
oggi torno in vostra compagnia con il terzo romanzo della serie Saint of Denver, il cui titolo è More senza respiro, di Jay Crownover, i cui protagonisti sono la solare Dixie e l'ombroso Church, andiamo a vedere cosa ne penso...



AMORE SENZA RESPIRO
Saint of Denver


Editore: HarperCollina
Prezzo: Rigido 6,99€ Ebook 13,60€
Genere: contemporary romance
Data di pubblicazione: gg mmm aaaa

Trama: Dixie Charmichael non è mai stata molto fortunata con le storie d'amore. Ed è frustrante, perché sembra che quasi tutti i suoi amici all'improvviso abbiano trovato l'anima gemella. Non che a lei manchino le occasioni di incontrare ragazzi interessanti, visto che, con i suoi occhi da cerbiatta, i riccioli sbarazzini e tutte le curve al posto giusto è decisamente sexy. Il più intrigante di tutti è senza dubbio Dash Churchill, un ex soldato ombroso e scostante che fa il buttafuori nello stesso locale in cui lavora lei. Si capisce al volo che è di passaggio e non intende mettere radici in città, e per questo Dixie farebbe bene ad andarci cauta con lui: l'attrazione va bene, un po' di divertimento e magari del buon sesso anche, ma deve stare attenta al proprio cuore. Perché anche se Church sembra catturato dal suo sorriso contagioso e dal suo ottimismo, Dixie sa comunque troppo poco di lui. L'unica certezza è che loro due sono diversi come il giorno e la notte, e iniziare una storia con un tipo così potrebbe distruggerla. Ma a volte, semplicemente, il cuore non lascia altra scelta.



Recensione
Amore senza respiro racconta la storia d'amore tra Dixie una ragazza con un carattere solare e aperto, mentre Church è un uomo taciturno con un bagaglio di esperienze che l'hanno segnato nel profondo.
Dixie ha una filosofia di vita tutta sua, ossia, lei rende felice gli altri, ciò a sua volta rende felice lei.

Amavo la mia vita. Avevo un lavoro quotidiano che mi piaceva, e i miei colleghi erano persone  che adoravo e ammiravo. Non sarei diventata milionaria, ma ero brava in quello che facevo e spesso mi sembrava più che altro di passare del tempo con gli amici, invece di lavorare sul serio.
Il protagonista è un ex militare dei corpi speciali, si ferma a Denver, pur di non affrontare i demoni del suo passato. Viene assunto nello stesso bar, dove lavora Dixie, pe lui quest'ultima è una ragazza da tenere alla lontana, perché lui non sarebbe in grado di rendere felice.
Mi si serrarono i molari per il fastidio, e mi sfuggi un ringhio basso. Le mie mani si chiusero a pugno senza che me ne accorgessi e sentii un'ondata rovente di rabbia che mi saliva sulla nuca. Il pensiero di Dixie della dolce, solare, Dixie là fuori con chissà quale troll poteva aveva trovato su Internet, mi faceva venir voglia di distruggere tutto.
Tutto cambia quando Church, chiede alla dolce protagonista, di accompagnarlo nel profondo Sud, perché ha bisogno del suo aiuto perché una persona a lui cara ha bisogno di lui e anche per aiutarlo ad affrontare il suo passato e i suoi demoni...
Dixie cerca in tutti i modi di stare lontano da Church, perché è consapevole che lui gli spezzerà il cuore, ma, si sa il cuore è traditore è lei si innamora perdutamente di questo uomo tormentato.
Dall'altro lato c'è anche Church, che cerca di fare la cosa migliore, di non farsi coinvolgere in nessun modo da Dixie, ma, non ci riesce...alla fine si innamora perdutamente.
I due protagonisti dovranno far chiarezza dentro se stessi e intorno a loro, per capire che voglia far del male a Dixie, per essere veramente felici.

La mia storia non era perfetta, ma il finale lo era ed era questo l'importante.
I personaggi che ha costruito la Crownover, sembrano persone reali, con cui riesci ad interagire. in quanto mette in evidenza luci e ombre, in egual modo, senza intaccare in nessun modo il loro spessore...anche i personaggi secondari hanno un loro spessore e un ruolo da ricoprire ben preciso per lo svolgimento della trama.
Insomma, è un romanzo che mi è piaciuto immensamente, come gli altri, posso continuare a parlare di questo romanzo per ore, ma, adesso vi lascio alla lettura di questo romanzo, se vi è piaciuto fatemi sapere.

Alla prossima
Mary

.
.
.

1 commento:

  1. Ciao Mary, questa serie la voglio recuperare al più presto, ma, in compenso ho letto la serie " The Tatoo Series " molto bella, mi aspetto molto da questa nuova serie? Sai quanti libri mancano per la conclusione?

    RispondiElimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.