Ultime Recensione

Ultime Recensione

mercoledì 10 agosto 2016

Il ritratto di Irene Milani Recensione

Buongiorno Booksellers,
due giorni e poi si va in ferie * Saltella in giro contenta * , ma ahimè devo recuperare un paio di letture e recensioni * si dispera * per rimettermi al pari con Mary, il #mainagioia mi perseguita, ma veniamo a noi oggi voglio parlarvi di Il ritratto di Irene Milani, una versione nuova di Romeo e Giulietta, adattata ai giorni nostri siete pronti per scoprire la storia di Isolde e Tristan, due nomi un po' particolari, ma prima vi lascio alla presentazione della trama con annesse informazioni..
 Titolo: Il ritratto
Autrice: Irene Milani
Casa editrice: Lettere Animate
Data pubblicazione: 10 Dicembre 2014
Genere: Young Adult


Cosa può nascondersi dietro un disegno apparentemente inspiegabile? Quali segreti e bugie può far scoprire l’incontro con un ragazzo misterioso quanto affascinante? È quello che dovrà scoprire Isolde, diciottenne trentina alle prese con le conseguenze della separazione dei genitori, con il trasferimento in una nuova città e in una nuova scuola alla vigilia della maturità, lontana dalle amiche del cuore, e con la prima delusione d’amore. Nonostante il momento difficile saprà reagire e affermare la propria personalità, a dispetto di quanto gli altri vorrebbero imporle, per vivere una vita non schiava dei fantasmi del passato.




Isolde, ha diciotto anni, frequenta l' ultimo anno del liceo Scientifico, scuola imposta dai genitori, vive a Lavis, in provincia di Trento da quando i suoi genitori hanno divorziato e ha deciso di andar a vivere a casa dei nonni paterni,  qui ha dovuto ricominciare da zero, nuova vita, nuova scuola e nuovi amici, lasciandosi alle spalle la vita di Bolzano.
Le giornate di Isolde scorrono tutte uguali  casa- compiti- scuola ma ama concedersi lunghe passeggiate nel bosco insieme a un blocco da disegno e matita, durante una passeggiata giungerà in un luogo sconosciuto, in mezzo ai boschi, proprio qui disegnerà un volto con grandi occhi e capelli chiari... Un volto a lei sconosciuto, eppure nel ritratto e presente anche lei... Cosa nasconde, in realtà quel ritratto?
Il giorno dopo, in classe di Isolde arriverà un nuovo compagno, trasferitosi dalla Germania, il suo nome è Tristan e ha gli stessi lineamenti dello sconosciuto del ritratto di Isolde. Fra i due nasce un profondo feeling ma non hanno nemmeno il tempo per conoscersi e approfondire quel legame che li unisce che un segreto di famiglia li dividerà prima ancora di unirli, un segreto che coinvolge le famiglie di Isolde e Tristan dal 1944... Qui mi fermo e lascio a voi l' opportunità di scoprirne di più...


perchè dovevi essere proprio tu ..."


Il ritratto, sicuramente, è una lettura molto piacevole che mi ha coinvolto fin dalle prime pagine grazie allo stile dell' autrice fluido, scorrevole e leggero.
La narrazione avviene attraverso il POV di Isolde  come in una sorte di diario.
I due protagonisti,  Isolde e Tristan, come ho già annunciato sopra, possono essere considerati i nuovi Romeo e Giulietta di  William  Shakespeare, poiché le due famiglie dei due ragazzi, come i Capuleti e Montecchi di Shakespeare, si  "  scontrano  "  dal  1944...
I personaggi sono ben descritti, caratterizzati, anche quei secondari.
Il ritratto è una storia romantica dove vi è un segreto da svelare ma non mancherà di certo un happy ending più che meritato... o sudato!
 Per concludere, Il ritratto si è rivelata una lettura molto piacevole e ben descritta, una storia  adolescenziale  che  si  svolge  fra i banchi della scuola ma non solo, in grado di far ritornare ai tempi del liceo il lettore, passando per le gita fino alla agognata maturità...  Detto ciò, consiglio la lettura a tutte coloro che vogliono ritornare fra i banchi di scuola e a coloro che amano svelare i segreti...

E voi l' avete letto? Lo leggerete? Fatemi sapere !
"Il perdono è sempre la miglior soluzione. Bisogna sempre guardare avanti."

A presto,
Ella la libraia sempre in ritardo

 Apprendista Libraia





4 commenti:

  1. Ciao Ella, innanzitutto grazie di essere passata da me, ho ricambiato volentieri..il tuo e è un carinissimo blog ^_^
    Io ho sempre adorato la storia di Romeo e Giulietta, quindi questo libro mi incuriosisce molto..ci farò un pensierino..
    A presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maria, grazie a te per essere ripassata e inoltre grazie per i complimenti se lo leggerai fammi sapere!
      Ella

      Elimina
  2. Ciao Mary,
    bella recensione, comunque anche questo libro si aggiunge alla mia infinita WL!
    Saretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta,
      grazie per essere passata, grazie per i complimenti Il ritratto è sicuramente una lettura molto piacevole e romantica!
      Ella
      P.s: Sono Ella ;)

      Elimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Aiutateci a crescere, diventando un lettore fisso o dividendo i nostri articoli mediante il pulsante G+1.