mercoledì 24 gennaio 2018

Recensione Un imprevisto chiamato amore di Anna Premoli

 Buongiorno Bookreaders,

questo oggi vi lascio la recensione dedicata a Un imprevisto chiamato amore di Anna Premoli, edito dalla Newton Compton, uscito ad Aprile del 2017, siete pronti a scoprire cosa ne penso? 


UN IMPREVISTO CHIAMATO AMORE 
Anna Premoli 


Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 9,90€ Ebook 1,99€
Genere: Contemporary Romance 
Data di pubblicazione: 27 Aprile 2017
Trama: Jordan ha collezionato una serie di esperienze disastrose con gli uomini. Consapevole di avere una sola caratteristica positiva dalla sua parte, ovvero una bellezza appariscente e indiscutibile, è arrivata a New York intenzionata a darsi da fare per realizzare il suo geniale piano. Il primo vero progetto della sua vita, finora disorganizzata: sposare un medico di successo. Jordan ha studiato la questione in tutte le sue possibili sfaccettature e, preoccupata per le spese da sostenere per la madre malata, si è convinta di poter essere la perfetta terza moglie di un primario benestante piuttosto avanti con gli anni. Ma nel suo piano perfetto non era previsto di svenire, il primo giorno di lavoro nella caffetteria di fronte all’ospedale, ai piedi del dottor Rory Pittman. Ancora specializzando, per niente ricco, molto esigente e tutt’altro che adatto per raggiungere il suo obiettivo...




Recensione

Ho comprato un imprevisto chiamato amore, a Giugno, e in questi giorni ne ho approfittato per leggerlo,  posso affermare che la Premoli libro dopo libro mi conquista sempre di più e dopo aver letto non ho tempo per amarti ( qua la recensione ), ho deciso di ritornare tra qualche pagina di un  suo libro. 


Jordan è una ragazza di ventisei anni, da poco è arrivata a New York, dove lavora come cameriera in una caffetteria dinanzi all' ospedale,  ha un piano infallibile: trovarsi un marito, magari medico ed essere la sua quarta/ quinta moglie e soprattutto con molti soldi e  l' unico vero motivo per cercarsi un marito ricco  è per curare la madre, malata di Alzheimer,  le cui cure sono molto costose,  ma Jordan, non ha messo in conto di svenire il primo giorno di lavoro e  a soccorrerla c'è il Dottor. Rory Pittman, un medico ed è tutto il contrario di quello che serve a Jordan, bello, specializzando in medicina d' urgenza e soprattutto non è ricco, e soprattutto Rory ha una ragazza, eppure tra Rory e Jordan, nasce qualcosa, una semplice amicizia, pronta a diventare un' attrazione fisica...
E Jordan cosa decide di scegliere il cuore o il piano infallibile? 




Come vi ho già accennato sopra, con questo libro la Premoli non ha trattato   una storia d' amore e di odio,  ( come ci ha abituato nei libri precedenti ) ma di un' amicizia con un' attrazione palpabile  tra i due  personaggi.
Ho trovato i personaggi più  caratterizzati del solito,  due poli opposti che si attragono, questi sono Rory e Jordan. Rory è un medico, altruista, generoso e terribilmente sexy e bello, ha tutto programmato eppure qualcosa va storto, quando la sua strada incontra quella di Jordan, Jordan può sembrare un' arrampicatrice sociale, ma in realtà tutto ciò che ha progettato e per il bene della madre, dice di essere una stupida, senza nessuna dote o potenzialità e il suo punto di forza è la bellezza e che sfrutta come può, appare forte, determinata, ma in realtà dietro a tutto ciò si nasconde un' indole fragile, ma quando incontra Rory, il suo piano inizia a vacillare, non è il prototipo di medico a cui si aspira, eppure entra in punta di piedi per stravolgerle il mondo.



La storia viene narrata in prima persona attraverso il doppio punto di vista, di Jordan e Rory,  questo permette al lettore di entrare in sintonia con i personaggi, la penna della Premoli è quella che ritroviamo in tutti i suoi libri, è quasi il suo marchio di fabbrica, ovvero pieno di brio, humor e frizzante e in conclusione è' un libro che scalda il cuore del lettore e per questo non posso far altro che consigliarvelo!

Buona giornata e un abbraccio,
Ella 

4 commenti:

  1. Ciao Ella, sono felice che a te sia piaciuto, io purtroppo l'ho detestato. Ammetto che non è il mio genere, quindi non sono la persona migliore per dare un giudizio, ma dopo anni passati a sentir parlare bene della Premoli mi aspettavo molto di più! L'ho trovato inutile e irritante, dei personaggi poi non ne parliamo proprio. Penso che in futuro proverò a leggere altro della Premoli, ma punterò a uno dei suoi primissimi titoli, che mi sembrano più simpatici e frizzante. Questo tipo di Romance non fa proprio per me! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Seli, grazie per il commento =);mi dispiace che il libro non ti sia piaciuto, ma se vuoi recuperare un suo primo libro, ti consiglio " come inciampare nel principe azzurro "=)!

      Elimina
  2. Anch'io ho adorato questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, grazie per il commento, allora siamo in due ad averlo adorato =)!

      Elimina

Il nostro piccolo angolo, cresce grazie ai vostri commenti e alla nostra comune passione per la lettura.
Info sulla Privacy